le sinistre e M5s contrari

Presidenzialismo: proposta Fdi bocciata dalla Camera

La presidente di Fratelli dÕItalia, Giorgia Meloni, durante il flash-mob organizzato con il suo partito in piazza Montecitorio a Roma, 10 maggio 2022. ANSA/CLAUDIO PERI

ROMA – La Camera affossa la proposta di legge costituzionale sul presidenzialismo presentata a Montecitorio da Fdi. E’ infatti stato approvato l’emendamento M5S al testo che sopprime i primi quattro articoli con 236 sì, 19 astenuti (Iv) e 204 no.

A favore della proposta di FdI ha votato il centrodestra, contro il centrosinistra. Successivamente all’approvazione di tutti gli altri emendamenti al testo il vicepresidente Ettore Rosato ha dichiarato “interamente respinta” la proposta.

Le sinistre e il M5S alleati vogliono evidentemente conservare il regime attuale, nel quale il presidente è eletto dal Parlamento e quindi espresso dalla maggioranza, negli ultimi anni di sinistra, e non un presidente eletto dal popolo, che abbia poteri più incisivi.

fdi, M5S, presidenzialismo, sinistre


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080