La disposizione del questore Auriemma

Daspo europeo a 4 tifosi juventini: sorpresi al Franchi con petardi e fumogeni nelle mutande

Un’auto della polizia

FIRENZE – Il Questore della provincia di Firenze, Maurizio Auriemma, ha disposto il divieto di accedere, da uno a due anni, ai luoghi dove in tutta Europa, Italia compresa, si svolgono incontri di calcio a 4 tifosi juventini sorpresi sabato scorso, 21 maggio 2022, prima di Fiorentina-Juventus, dalla Polizia di Stato all’ingresso dello stadio “Franchi”, con addosso petardi e fumogeni, comportamento vietato per legge.

In due casi gli oggetti sequestrati erano addirittura nascosti sotto gli slip, ossia nelle mutande, degli indagati, negli altri due, direttamente nelle tasche dei pantaloni.

Per tutti e 4 è scattata subito la denuncia, alla quale è seguito il provvedimento elaborato in questi giorni dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Firenze.  Sono tutti giovani di età compresa tra i 19 e i 25 anni e quasi tutti provenienti dal milanese, mentre in un caso dalla zona intorno a Matera.

Durante gli accurati controlli della Polizia nella fase del cosiddetto “prefiltraggio”, nell’area dalla quale si accede al percorso obbligato che porta direttamente ai cancelli dello stadio, gli agenti hanno scoperto che i 4 supporter bianconeri avevano provato ad accedere alla manifestazione sportiva, portandosi dietro degli artifizi pirotecnici in violazione delle vigenti normative.

Daspo, petardi nelle mutande, tifosi juventini


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080