La rievocazione degli ex calcianti

Calcio storico: Veterani- Vigili del fuoco, partita per beneficienza il 17 giugno in Santa Croce

I figuranti del Calcio storico

FIRENZE – In attesa della finale del torneo, in programma il 24 giugno fra Rossi di Santa Maria Novella e Azzurri di Santa Croce, i veterani del Calcio storico fiorentino, spesso definiti Vecchie glorie, nonostante siano ancora in grado di esprimere un gioco altamente spettacolare, si esibiranno venerdì 17 giugno sul sabbione di Santa croce contro una rappresentativa di Vigili del fuoco. Il tutto per beneficenza e con un “magnifico messere” speciale: il bambino disabile che venne escluso dalla gita scolastica.

Il presidente dei veterani, Alessandro Auger, a lungo arbitro e Maestro di campo, ha scritto in proposito questa lettera che Firenze Post è lieto di pubblicare integralmente:

L’ Associazione 50 Minuti – Vecchie Glorie Calcio Storico Fiorentino – spiega il presidente, Alessandro Auger – è nata circa 10 anni fa per volontà del mai abbastanza compianto Uberto Bini La nostra Associazione, tra le altre attività sempre destinate alla raccolta di risorse economiche a favore di Associazioni di sostegno e beneficienza, ha saputo nel corso degli anni affermarsi principalmente per l’evento denominato “La Partita dell’Assedio” che si svolge, in ricordo della partita giocata ad onta e spregio degli assedianti nel lontano 1530, il 17 di febbraio.

In occasione di questo nostro evento, che ha avuto origine nel 2013 e che è stato successivamente riconosciuto dal Comune di Firenze quale evento ufficiale cittadino, nel corso degli anni sono state raccolte importanti cifre sempre destinate a scopo di beneficienza. A titolo informativo si parla di circa 100.000 euro che sono stati usati per varie azioni benefiche.

Nel 2020 fu l’ultimo evento svolto a Firenze prima dell’avvento della pandemia che ha impedito lo svolgimento della partita impedendoci così la raccolta di risorse, dedicate a chi ne ha bisogno. E’ anche vero che anche durante i mesi più difficili i nostri soci, senza fare troppa pubblicità, hanno cercato di aiutare in qualsiasi modo i più bisognosi.

Un’altra partita che noi effettuiamo annualmente è quella con i Vigili del Fuoco con cui abbiamo un importante gemellaggio per varie affinità. Partita che negli anni scorsi si effettuava alla “spiaggetta” sotto San Niccolò, mentre quest’anno si svolgerà a Figline il giorno 5 Giugno nell’ambito della manifestazione “Atmosfere Medievali”

Inoltre il 17 di Giugno in Piazza Santa Croce si giocherà una partita tra due squadre di Vecchie Glorie e di Pompieri. Anche in questa occasione la raccolta di fondi sarà destinata ad una associazione che dovrebbe essere la Onlus Firenze in rosa.

Inoltre il Magnifico Messere sarà il più giovane della storia del Calcio Storico. Sarà Cosimo Massaini che è quel bambino disabile che non è stato fatto montare in autobus alla gita scolastica.

Ancora un paio di manifestazioni a cui abbiamo partecipato nell’ultimo periodo, ossia Playable ossia lo sport per tutti , dove i nostri calcianti hanno fatto una dimostrazione di calcio storico su una sedia a rotelle e la partecipazione alla festa di primavera dell’Associazione Trisomia 21 dove abbiamo fatto fare una dimostrazione di calcio storico facendo cambiare sia i genitori che i ragazzi affetti da sindrome di down. Una cosa bellissima”.

Calcio storico, veterani, Vigili del Fuoco


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080