Skip to main content

Firenze: video di esponente Lega contro comunità rom. E’ polemica. Anche Salvini lo critica

L’esponente leghista Alessio Di Giulio, al centro della polemica (Foto ANSA)

FIRENZE – Divampa la polemica, a Firenze, per un video selfie contro la comunità rom girato e postato dal consigliere di quartiere della Lega, Alessio Di Giulio, nel centro di Firenze nel quale inquadra, alle sue spalle, una donna intenta a mendicare che indossa vestiti tipici rom e sinti dicendo: “Il 25 settembre vota Lega per non vederla mai più”.

La donna inizialmente saluta, poi risponde: “No, non dire così”. E il consigliere ripete la sua frase. Numerose le polemiche sui social contro il video, che è stato poi rimosso. ‘Questo è solo razzismo. Non c’entra niente con la legalità e la sicurezza. Vergogna”. Così in un un tweet il sindaco di Firenze, Dario Nardella commenta il video anti rom postato dal consigliere della Lega.

Tra gli interventi, quello di Selvaggia Lucarelli, che sui social scrive: “Magari la prossima volta dimostri il suo coraggio riprendendo col telefono un uomo, magari il doppio di lui, dicendo le stesse cose”.

In serata, anche Matteo Salvini fa sentire la sua voce. Criticando il leghista: “Di Giulio ha fatto una fesseria. I problemi non si risolvono con video ma con legge. Se lo poteva risparmiare, i campi rom io li facevo sgomberare facendo rispettare la legge. Gli chiederò di occuparsi di Firenze, che è una città stupenda con tanti problemi. Ha sbagliato, ha fatto una fesseria perchè i problemi si risolvono con le delibere e le leggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741