Da venerdì 16 settembre al 9 ottobre

Torna «Fortissimissimo Firenze Festival» degli Amici della Musica: dedicato ai giovani talenti della classica

Virtuosity Duo (16 settembre)

FIRENZE – Torna dal 16 settembre «Fortissimissimo Firenze Festival», rassegna degli Amici della Musica dedicata ai giovani talenti della classica; un progetto artistico curato da Andrea Lucchesini e parte dell’Estate Fiorentina; diciassette saranno gli appuntamenti fino al 9 ottobre, di cui 11 a Firenze e 6 nei comuni di Figline e Incisa Valdarno ed Empoli, parte di Fortissimissimo Metropolitano.

L’inaugurazione è venerdì 16 settembre, ore 21.00, presso l’Institut français Firenze, con l’esibizione del duo di fisarmoniche Virtuosity Duo, formato da Andrea di Giacomo e Valerio Russo. Fondato nel 2013, il Duo ha collezionato vittorie nelle più importanti competizioni dedicate alla fisarmonica, come il Primo Premio all’Italia Award (2014), Primo Premio al Premio Internazionale di Castelfidardo (2015), e il Primo Premio alla Coupe Mondiale a Turku (2015). Lo stile virtuosistico attinge dalla world music e spazia dal tango, al jazz, alla musica classica. Il Virtuosity Duo ha partecipato a festival in Italia, Finlandia, Svizzera ma, fra tutti, spicca la partecipazione al PIF 2020 (Castelfidardo) e al 34° International Accordion Festival di San Pietroburgo. Il Duo ha collaborato con Leo Gullotta per una piccola stagione teatrale. Il programma spazierà da Bach a Zolotarev, da Saint-Saëns a Piazzolla, con brani di compositori viventi quali Runchak, Semionov e Renzo Ruggieri.

Il week end in arrivo segna anche l’inaugurazione dei concerti di Fortissimisismo Metropolitano. Sabato 17 settembre, alle 18, presso il Ridotto del Teatro Garibaldi di Figline Valdarno, si esibirà il pianista Alessandro Del Gobbo, vincitore, tra i numerosi riconoscimenti, del XI Concorso Pianistico Premio Lamberto Brunelli e della XIV edizione del Premio Nazionale delle Arti. Del Gobbo eseguirà musiche di Bach, Rameau, Skrjabin, Ravel, Ligeti, Bartók. L’iniziativa è in collaborazione con il Comune di Figline e Incisa Valdarno. Domenica 18 settembre, sempre alle 18, debutto per i concerti a Empoli presso il Cenacolo degli Agostiniani, in collaborazione con il Centro Studi Musicali “Ferruccio Busoni” di Empoli; si esibirà la pianista Beatrice De Maria, che suonerà musiche di Schumann e Liszt. Nata in una famiglia di musicisti, Beatrice vince all’età di solo sei anni il primo concorso. A questo seguono altre numerose affermazioni in concorsi nazionali e internazionali fra i quali, nel 2019, il Primo Premio al Concorso Riviera Etrusca di Piombino, il Primo Premio al Concorso Internazionale “Premio Crescendo” di Firenze e il Primo Premio assoluto al Concorso Internazionale “Città di Padova”.

La formula di Fortissimissimo Firenze Festival coinvolge attivamente i liceali fiorentini del Liceo Galileo e dell’IIS Alberti – Dante in un progetto di PCTO, giovandosi della spinta dei loro appassionati insegnanti e dell’esperto coordinamento dello staff degli Amici guidato dalla musicologa Luisa Santacesaria. Gli studenti animano gli appuntamenti concertistici e l’organizzazione delle prove, partecipano attivamente con le loro interviste e i loro video postati sui social. A loro spetta anche il compito di esprimere attraverso un voto il loro gradimento, indicando, appunto, il musicista che tornerà nel cartellone dell’anno successivo. Come ogni anno, inoltre, Fortissimissimo lancia uno sguardo alla contemporaneità, attraverso i programmi proposti dai giovani musicisti e le scelte di programmazione. Lo spazio solitamente dedicato a un giovane compositore in residence accoglie quest’anno tre compositori elettroacustici (Biagio Cavallo, Simone Faraci, Simone Grande) con la collaborazione di Tempo Reale, protagonisti del concerto conclusivo che si terrà il 9 ottobre alla Sala Pietro Grossi a Firenze.

Come da tradizione, in ogni edizione di Fortissimissimo Firenze Festival faranno parte del cartellone i vincitori dell’edizione precedente, votati dai giovani studenti dell’IIS Alberti-Dante e del Liceo Galileo che partecipano attivamente al Festival con il progetto di PCTO. Quest’anno si tratta del pianista Josef Mossali, in concerto il 20 settembre alle 21 all’Auditorium di Fondazione CR Firenze e del duo formato da Kevin Spagnolo al clarinetto e Simone Rugani al pianoforte, che suoneranno il 29 settembre alle 21 all’Institut français Firenze. Tra gli altri protagonisti di questa edizione ci saranno Trio Ad Libitum (22 settembre, Auditorium di Fondazione CR Firenze), Davide Ranaldi (23 settembre, sempre all’Auditorium della Fondazione), Ensemble Concerto Regio (26 settembre, Sala Pietro Grossi del Conservatorio Cherubini), Emma Arizza e Stefano Marzanni (27 settembre al Lyceum Club), Amai Quartet (30 settembre, Sala Pietro Grossi del Conservatorio Cherubini).

Il Festival proseguirà quindi i primi giorni di ottobre con Anna Chulkina e Daniel Myskiv (3 ottobre, Institut français Firenze) e Patrizio La Placa, Maddalena De Biasi e Lorenzo Carulli (4 ottobre, Sala Pietro Grossi). Il 9 ottobre, concerto conclusivo con la collaborazione di Tempo Reale.

Per quanto riguarda Fortissimissimo Metropolitano, sabato 24 settembre a Figline suonerà il Quartetto Enigma, mentredomenica 25 a Empoli sarà la volta di quattro fisarmonicisti allievi del Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze (Kiss, Bodnar, Squizzato, De Nitto). Due invece gli appuntamenti del mese di ottobre, entrambi al Cenacolo degli Agostiniani di Empoli: l’1 ottobre suonerà il Quartetto Alpha, quartetto di sassofoni, e il 2 ottobre il pianista Federico Pische.

L’ingresso ai concerti di Firenze ha il costo di 5 €.  I concerti di FFF Metropolitano sono ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Sia per l’acquisto dei biglietti che per le prenotazioni, consultare il sito www.amicimusicafirenze.it. Informazioni Amici della Musica 055 607440

Amici della Musica di Firenze, FFF - Fortissimissimo Firenze Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080