La nomina dopo il pensionamento di Fontana

Arezzo: Monsignor Andrea Migliavacca nuovo vescovo. La nomina del Papa, gli auguri di Betori

AREZZO – Mons. Andrea Migliavacca, finora vescovo di San Miniato, è nato il 29 agosto 1967 a Pavia, nell’omonima Diocesi. Entrato nel Seminario diocesano nel 1986, ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 27 giugno 1992, incardinandosi nella Diocesi di Pavia. Nel 1996 ha conseguito la Laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma.

“Pace a te vescovo Riccardo (il suo predecessore Riccardo Fontana, ndr), grazie per le tue cordiali parole di accoglienza che subito mi hai rivolto alla notizia della mia nomina e un augurio di reciproca fraternità – ha detto mons. Andrea Migliavacca nel suo messaggio di saluto -. Pace a te Chiesa che è in Arezzo, Cortona e Sansepolcro. Iniziamo l’avventura di una reciproca conoscenza. Rivolgo questo augurio di pace a tutta la Chiesa, fatta di volti, storie, incontri, percorsi. Ci conosceremo e potremo scoprire di essere tutti insieme il popolo di Dio in cammino. Ci guida la stella polare della Parola di Dio, il faro che è il Concilio Vaticano II, la bussola che possiamo ritrovare nella esperienza del Sinodo che avete celebrato e che prosegue nel cammino sinodale delle Chiese che sono in Italia. Pace a te terra che sei come un ”giardino” per la nostra diocesi e che ho il desiderio di conoscere in ogni suo angolo. Porto nel cuore l’augurio che la pace sia, anche grazie a tutti noi, custodia dell’ambiente, impegno nel promuovere una conversione
ecologica, promozione sociale e comunitaria. Pace anche a te, lasciatemi dire, Chiesa che è in San Miniato e che mi hai accolto e custodito con grande affetto. Vi porto tutti nel cuore, in una amicizia e in una comunione che non vengono meno”.

“Alla guida della diocesi di Arezzo arriva, per nomina di Papa Francesco, l’amico confratello Andrea
Migliavacca che conosciamo bene e di cui abbiamo apprezzato in questi anni come vescovo di San Miniato lo stile, le doti, la capacita’ di dialogo, e in particolare l’attenzione ai giovani e ai temi delle
fragilita’. Ci rallegriamo per il compito affidato e gli rivolgiamo i nostri piu’ sinceri auguri per un fecondo ministero nella diocesi aretina. Continueremo a camminare insieme a lui e a tutti i vescovi della Toscana per vivere in pienezza il Sinodo della Chiesa italiana e quello della Chiesa universale”.

Lo dichiara il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze e presidente della Conferenza
Episcopale Toscana, all’annuncio della nomina di monsignore Andrea Migliavacca a vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

arezzo, migliavacca, vescovo


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080