Firenze, Parco degli animali: nati 8 cuccioli da canina abbandonata

FIRENZE – Nei giorni scorsi una giovane canina di due anni, abbandonata il 31 ottobre scorso a Montelupo Fiorentino e portata al Parco degli animali, ha partorito 8 cuccioli al canile fiorentino.

I piccoli, 5 maschi e 3 femmine, dopo le visite e lo svezzamento saranno pronti per essere adottati tra circa due mesi.

“L’abbandono degli animali – sottolinea l’assessore all’ambiente Andrea Giorgio – è una piaga non solo in estate ma durante tutto l’anno, da parte di padroni spesso improvvisati che non si rendono conto che un animale non è un giocattolo ma un componente della famiglia e non si può scartare quando non ci piace più o ci intralcia”.

Al canile comunale vengono raccolti in media 100 cani l’anno, da Firenze e dai 20 comuni convenzionati. I gatti senza padrone vengono invece gestiti dalle colonie feline.

“Per fortuna – prosegue l’assessore Giorgio – i fiorentini che amano davvero gli animali sono moltissimi e già cento sono quelli in lista di attesa per un cucciolo o un animale già adulto. Gli operatori del Parco smistano le varie richieste combinando le esigenze delle persone che desiderano adottare e le caratteristiche degli animali. Adottare un cucciolo può sembrare la scelta più facile ma introdurre in famiglia un cane già grande e con un carattere definito spesso è la soluzione più azzeccata”.

“Un sincero grazie va a tutta la squadra che si occupa del Parco degli animali – conclude l’assessore -: fanno un lavoro straordinario lontano dai riflettori, animati solo dall’amore per gli animali”.

assessore andrea giorgio, canina abbandonata, comune di firenze, parco degli animali firenze


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080