Monopattini: Parigi vuol bandire la circolazione sui marciapiedi

EPA/IAN LANGSDON

PARIGI – Il consiglio nazionale francese per la sicurezza stradale (Cnsr) vuole fare in modo che i marciapiedi vengano “definiti legalmente” come uno spazio riservato ai pedoni, dinanzi ai rischi crescenti di collisione con biciclette e monopattini elettrici.

Riunito in sessione plenaria, l’organo consultivo di Parigi prevede, in particolare, di “definire legalmente il marciapiede come parte della suolo pubblico riservato alla circolazione e all’uso dei pedoni”.

In alcune grandi città come Parigi, è sempre più frequente vedere bici e monopattini elettrici passare sui marciapiedi, con tutti i rischi che ciò comporta per l’incolumità dei pedoni.

Non sarebbe male che la stessa iniziativa fosse adottata anche in Italia. Nella città di Firenze monopattini e biciclette sfrecciano anche sui marciapiedi accanto ai pedoni impauriti senza che nessuno intervenga. Forse si aspetta, come spesso accade, che ci scappi il morto.

biciclette, marciapiedi, monopattini, pedoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080