Skip to main content

Amici della Musica di Firenze: arrivano Anna Vinnitskaya e Francesco Filidei col Quartetto Prometeo

Francesco Filidei

FIRENZE – Agli Amici della Musica di Firenze arrivano Anna Vinnitskaya e il compositore pisano Francesco Filidei; la prima si esibisce sabato 4 febbraio alle 16 al Teatro della Pergola, debutta in stagione la pianista Anna Vinnitskaya, che eseguirà Prélude, Fugue et Variation op. 18 di Franck, Valse in fa minore op. 1, Fantaisie in si minore op. 28, Deux Poèmes op. 32, Sonata n. 5 in fa diesis maggiore op. 53 di Skrjabin, alcuni Improvvisi e Fantaisie-Impromptu n. 4 in do diesis minore op. 66 di Chopin, Valses nobles et sentimentales e La Valse  di Ravel.; Filidei è invece protagonista, domenica 5 alle 21 al Saloncino della Pergola, del ciclo Ritratti; con lui ci sarà il Quartetto Prometeo. Anna Vinnitskaya, Primo Premio al Concours Reine Elisabeth di Bruxelles nel 2007, suona con molte fra le più grandi orchestre in tutto il mondo e collabora con importanti direttori; nel corso della stagione 2021/22 è stata in tour con Kirill Petrenko e i Berliner Philharmoniker, dove ha debuttato al Festival di Salisburgo e fatto ritorno al Festival di Lucerne e alla Philharmonie de Paris.

Le sue registrazioni su disco hanno vinto numerosi premi. Durante la stagione 2020/21, il BOZAR di Bruxelles le ha dedicato un Ritratto d’artista, cosa che gli Amici della Musica fanno domenica 5 con Francesco Filidei: alla base dei “Ritratti” nostrani c’è l’idea ben di chiedere a un compositori di impaginare un concerto cameristico partendo dalla scelta di una o più loro opere, da mettere in dialogo con grandi autori e lavori del passato nei quali abbiano trovato ispirazione; oltre ai brani di Filidei Notturno sulle corde vuote e Due trascrizioni da Merula e Trabaci, ci sono in programma Crisantemi di Puccini e il Quartetto n. 7 in fa diesis minore op. 108 di Šostakóvič.

Ha commentato Filidei circa la scelta dei brani proposti: “In Notturno sulle corde vuote, all’interno di un contesto tutto basato sulle corde vuote degli strumenti, nascono ogni tanto immagini di quartetti a me cari, come il Quartetto n. 7 di Šostakovič e soprattutto Crisantemi di Puccini, che verranno inclusi in programma dal Quartetto Prometeo. Il concerto parte quindi con una sorta di involucro, che presenta al suo interno le musiche che saranno sviluppate e presentate in concerto”.

Filidei si è diplomato al Conservatorio di Firenze e al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. Nel 2016 è stato nominato Chevalier des Arts et des Lettres dal Ministero della Cultura francese.
Come organista e compositore, è stato invitato dai più importanti festival di musica contemporanea; numerosi i premi e i riconoscimenti. Premiatissimo anche il Quartetto Prometeo (Giulio Rovighi violino, Aldo Campagnari violino, Danusha Waskiewicz viola, Francesco Dillon violoncello), che fra i molti riconoscimenti ha ricevuto il Leone d’Argento 2012 alla Biennale Musica di Venezia. Si è esibito nelle più importanti sale in Italia e all’estero. Dal 2013 è “quartetto in residence” all’Accademia Chigiana, in collaborazione con la classe di composizione di Salvatore Sciarrino.

Biglietti da 15 a 25 euro, in vendita presso i punti vendita BoxOffice Toscana e online su www.ticketone.it.

Amici della Musica di Firenze, Musica, Saloncino del Teatro della Pergola, Teatro della Pergola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741