Skip to main content

Fiorentina batte l’Udinese: 2-0. Bonaventura segna ma viene espulso: rissa con Becao dopo la fine. Ora assalto a Basilea. Pagelle

Gastrovilli esulta dopo il gol contro l’Udinese (foto Violachannel)

FIRENZE – Torna finalmente alla vittoria, la Fiorentina. Battuta l’Udinese, lasciata indietro di tre punti nella corsa all’ottavo posto. Segnano Castrovilli nel primo tempo e Bonaventura nella ripresa. Ma proprio Jack, dopo il gol al novantesimo, diventa protagonista: rimedia un rosso per una baruffa con Pereyra dopo la fine della partita. Si mette in mezzo Becao. L’arbitro è lì e alza due volte il cartellino. Poi la Fiesole chiama i viola sotto la curva: soprattutto per incitarli in vista della disfida di Basilea, giovedì prossimo. La partita con l’Udinese? Nonostante il turn over di Italiano, assolutamente comprensibile, la squadra noin è andata male. Anzi, ha mostrato una brillantezza mancata soprattutto tre giorni fa con il Basilea. Cerofolini? Ha smanacciato pericolosamente nel primo tempo, poi è stato attento, non ha sbagliato. Gli attribuisco un 6 d’incoraggiamento in pagella. Bello il primo gol della Fiorentina segnato da Castrovilli. E da applausi anche il secondo Bonaventura, nbel finale. Qui serve però una chiosa: perchè un giocatore esperto come Jack cede alle provocazioni? Vittoriaq in ogni caso molto utile nella corsa all’ottavo posto, per il quale sono in ciorsa in parecchi. L’Udinese resta indietro. Ma riguardo a questa partita ci si può fermare qui. Ora testa a Basilea: per rovesciare il risultato e puntare alla finale di Praga. Impresa non facilissima ma assolutamente alla portata della Fiorentina.

BIRAGHI – Duecentesima partita per Biraghi, con maglia celebrativa. Colpo d’occhio sul Franchi: tanti spazi vuoti in ogni settore. Era pieno, lo stadio, contro il Basilea, e ora si sta preparando l’esodo per la finale di Coppa Italia, il 24 maggio, a Roma, con l’Inter. Ovvio che si risparmino un po’ di risorse familiari. Si gioca contro l’Udinese, ma Italiano, giustamente, pensa a Basilea: formazione con tanto turn over, a cominciare da Cerofolini al posto di Terracciano. E’ l’occasione per saggiare il giovane portiere e fargli fare esperienza. Davanti trio inedito: Ikonè, Kouamè, Brekalo. All’Udinese manca Beto, assenza prevista. Pronti via e Zeegelaar colpisce Castrovilli con un pestone: l’arbitro fa finta di nulla e concede solo la rimessa laterale. Al 2′ Barak Verticalizza per Brekalo, Becao intercetta. al 4′ lo stesso Becao lancia Nestorovski, Milenkovic interviene ma era fuorigioco. La Fiorentina pressa: Ikonè serve in area Kouamè, tocca Pereyra e Silvestri para. Ma la Fiorentina, davanti, oggi sembra vivacissima: al 7′ palo clamoroso di Duncan.

CASTROVILLI – Ma un attimo dopo arriva il gol del vantaggio viola: cross di Venuti da destra, Becao respinge ma proprio sui piedi di Castrovilli che lascia partire un sinistro che batte inesorabilmente Silvestri. Bravo Gaetano!

VAR – Non basta: la Fiorentina raddoppia al 9′, oppure potrebbe avere un rigore a favore. L’arbitro, invece, annulla tutto. Vediamo che cosa è successo: imbucata di Ikonè per Kouamè che aggira Silvestri ma viene travolto. Barak raccoglie e mette dentro. L’arbiotro fa segno di no, non c’è nulla: per fuorigioco precedente di Kouamè stesso. Il Var gli dà ragione. Tutto bene, madama la marchesa. Boh!

SILVESTRI – Imbucata di Brekalo (13′) che sbaglia ma viene travolto da Ebosele. Punizione. Batte Biraghi, pallone alto di poco. Franchi col fiato sospeso (15′) per una smanacciata di Cerofolini, la difesa viola allontana. L’Udinese si sveglia al 21′: Nestorovski lanciato bene da Samardzic, interviene tempestivamente Castrovilli e lo ferma. Ecco un esempio di “filtro” utile per la difesa viola. Duncan travolge Becao (23′) ma l’arbitro non alza il giallo. Silvestri in uscita fuori area (31′) anticipa, di tacco, un Kouamè troppo lento in una sortita interessante.

BREKALO – Grande occasione Fiorentina al 35′: ottimo lancio di Ikonè dalla destra di metà campo, destinatario Brekalo sulla fascia sinistra che arriva al limite dell’area, evita l’uscita di Silvestri, calcia a colpo sicuro ma colpisce il palo. Lieve infortunio a Ebosele nel tentativo di agganciare il pallone prima che colpisca il legno. Resta a terra alcuni istanti, il difensore bianconero. Poi, curato e massaggiato, riprende a giocare come nulla fosse stato.

ARBITRO – Quindi lo stesso Ebosele viene ammonito per fallo su Biraghi. E’ il primo giallo della partita. L’arbitro? Debolino. Non a caso è la sua prima partita stagionale in serie A. E mostra tutta la sua inesperienza qualche istante dopo (43′) quando due difensori franano su Brekalo e Paterna fa cenno di proseguire. Mah! Ora diventa cartellino facile: spinta di Walace e Duncan: ammonito il bianconero. Tre minuti di recupero. Riposo.

CAPITANO – In avvio di ripresa, Italiano toglie Ikonè per Gonzalez. Parte l’Udinese, la Fiorentina scatta in ripartenza e Kouamè (2′) solo davanti al portiere si “mangia” clamorosamente un’occasione irripetibile calciando a lato. Tentativo di Lovric (4′) ma non trova lo specchio. Al 7′ punizione di Castrovilli per la testa di Gonzalez che non trova la porta. Lo stesso Nico (12′) viene travolto da Zeegelaar che si prende il giallo. Punizione di Biraghi sulla barriera. Cambio in viola: fuori Duncan e Biraghi per Mandragora e Terzic. Biraghi lascia a Venuti la fascia di capitano. Nell’Udinese fuori Ebosele e Zeegelaar per Udogie e Arslan.

VIVALDO – Al 22′ Samardzic si accentra e tira: Cerofolini para in due tempi. Due minuti dopo giallo per Milenkovic per aver interrotto irregolarmente un contropiede di Arslan. Quindi Italiano toiglie Barak per Bonaventura. L’elenco degli ammoniti si allunga: a spese della Fiorentina, con Venuti. Ma proprio Venuti ha lasciato parecchio a desiderare: Italiano lo sostituisce con Dodò. Capitano diventa Milenkovic. Nell’Udinese fuori Lovric per Vivaldo, ragazzo del 2005. Che qualche istante dopo (34′) colpisce il palo di testa con Cerofolini, in ritardo, che aveva battezzato fuori quella palla. Milenkovic s’arrabbia.

BONAVENTURA I – Riparte la Fiorentina, Gonzalez entra bene in area, colpisce di punta davanti alla porta e la manda alta. Incredibile! Nell’Udinrese fuori Samardzic per Pafundi, ragazzino del 2006. Bene l’allenatore, Andrea Sottil. Al 41′ ottima ripartenza viola con Gonzalez che entra in area da solo, ma al momento del tiro si lascia contrastare dal ritorno di Udogie che riesce a deviare per che Nico possa dare la stoccata. Ma il gol è nell’aria e lo trova Bonaventura proprio al 90′ infilando, di precisione, Silvestri alla sua destra. Bravo Jack: lui sa far gol. Gli attaccanti di oggi purtroppo no. Ma a Basilea, col ritorno di Cabral, ci aspettiamo una Fiorentina profilica anche con la punta.

BONAVENTURA II – Purtroppo non finisce qui. Parapiglia fra viola e bianconeri al momento di lasciare il campo. Bonaventura alle prese con Pereyra. Si mette in mezzo Becao. L’arbitro estrae il rosso a Jack e al bianconero. Bonaventura era diffidato e rischia due giornate di squalifica. La Fiesole rincuora i giocatori, li chiama sotto la curva: “Torneremo, torneremo grandi ancor, torneremo fra i campioni, come nel ’56”. L’augurio? Che i viola riescano, intanto, a guadagnare la finale di Conference!

Fiorentina (4-2-3-1)Udinese (3-5-1-1)
Cerofolini6Silvestri6
Venuti (nel st dal 29' Dodò 6 )5Becao5,5
Milenkovic6,5Bijol6
Igor6Perez5,5
Biraghi (nel st dal 15' Terzic 6)5,5Ebosele (nel st dal 16' Udogie 6)5,5
Duncan (nel st dal 15' Mandragora 5,5 )6Pereyra6
Castrovilli6,5Walace5,5
Ikoné (nel st dal 1' Gonzalez 5,5)5,5Lovric (nel st dal 32' Vivaldo 6 )6
Barak (nel st dal 25' Bonaventura 6)5Zeegelaar (nel st dal 16' Arslan 5,5 )5,5
Brekalo 6Samardzic (nel st dal 39' Pafundi sv )5,5
Kouamè5Nestorvski5
All.: Italiano6All.: Sottil5,5
Arbitro: Paterna di Teramo5
Marcatori:Nel pt al 7' Castrovilli, nel st al 45' Bonaventura
NoteEspulsi: Bonaventura, Becao
Ammoniti: Ebosele, Walace, Biraghi, Zeegelaar, Milenkovic, Vneuti
Spettatori: 27.383

Becao, Bonaventura, Castrovilli, Fiorentina, Udinese


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze PostScrivi al Direttore

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741