Skip to main content

Sanità, Gimbe: “In Toscana mancano 229 medici di famiglia”

FIRENZE – In Toscana mancano 229 medici di famiglia. Inoltre il massimale di 1.500 assistiti viene superato dal 48,6% del totale dei medici di famiglia della regione, mentre la media nazionale è del 47,7%. il numero medio di assistiti per medico di famiglia nell’intera regione è invece pari a 1.373 (media nazionale 1.353). Questi la stima della Fondazione Gimbe in base ai dati riferiti al primo gennaio 2023.

Sempre secondo i dati diffusi da Gimbe tra il 2019 e il 2022 i medici di famiglia in regione si sono ridotti del 10,6% mentre la media nazionale della riduzione è pari all’11%. Riguardo al quadro anagrafico nel 2022 il 66,1% dei medici di famiglia aveva oltre 27 anni di laurea (media nazionale 72,5%). 639 è il numero di dottori che hanno compiuto/compiranno 70 anni tra il 2023 e il 2026, raggiungendo così l’età massima per la pensione (deroghe escluse).

Infine, considerando l’età di pensionamento ordinaria di 70 anni e il numero borse di studio per gli anni 2020/2023, nel 2026 il numero dei medici di famiglia aumenterà di 148 unità rispetto al 2022. allegato l’analisi della Fondazione GIMBE sui Medici di Medicina Generale (MMG) – cd. Medici di famiglia – ovvero sulle dinamiche e criticità insite nelle norme che regolano l’inserimento dei MMG nel SSN e sull’entità della carenza attuale e futura di MMG nelle Regioni italiane.

In dettaglio l’analisi si concentra sul numero di assistiti per MMG, sulla percentuale di MMG con oltre 1.500 assistiti per regione, sulla percentuale di MMG con oltre 27 anni di laurea suddivisi per regione, sul numero di MMG con pensionamento a 70 anni previsto entro il 2026, sul numero di borse di studio nazionali per il Corso di formazione specifica in Medicina Generale, sulla riduzione percentuale del numero di MMG nel 2022 rispetto al 2019 per regione,, sul numero medio di assistiti per MMG al 1° gennaio 2023 per regione, sulla stima GIMBE del numero di MMG mancanti al 1° gennaio 2023 per regione, sulla stima della riduzione del numero di MMG nel 2026 vs 2022 per regione.

Gimbe, sanità, Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741