Skip to main content
I carabinieri stanno cercando i due malviventi che hanno assaltato una banca a Livorno

Livorno, morte di Denny Magina: aggredito per strada il presunto omicida

I carabinieri stanno cercando i due malviventi che hanno assaltato una banca a Livorno
Carabinieri Carabinieri

LIVORNO – Appena scarcerato, è stato aggredito in una strada di Livorno il presunto omicida indagato per la morte di Denny Magina, 30enne che precipitò dal quarto piano di un palazzo frequentato anche da spacciatori il 22 agosto 2022.

Secondo quanto riporta la stampa, la mattina di Pasquetta un gruppo di persone lo avrebbe seguito e poi fermato in via Marradi per colpirlo mentre tornava via dopo aver fatto la firma in una caserma. La vittima dell’aggressione è un 34enne tunisino, Hamed Hamza, che dopo l’arresto per omicidio preterintenzionale – e già in carcere per spaccio di stupefacenti -, era stato scarcerato la scorsa settimana dal gip per una questione giuridica che riguarda il calcolo dei termini di custodia cautelare in caso di connessione tra diversi reati, decisione su cui la procura di Livorno ha già presentato appello al tribunale del riesame di Firenze”.

Sull’aggressione al presunto omicida di Magina stanno cercando di far luce i carabinieri; ancora non è certo quanti siano gli aggressori, ma il pestaggio è stato interrotto solo dall’arrivo fortuito di un’ambulanza di passaggio. La presenza di un mezzo di soccorso ha finito per mettere in fuga gli aggressori. Il tunisino 34enne era stato a firmare negli uffici del comando dei carabinieri di viale Fabbricotti dove deve presentarsi quotidianamente su ordine del gip che gli ha imposto l’obbligo di dimora. Il tunisino è stato portato in ospedale con traumi al volto e all’addome, nel pomeriggio è poi stato dimesso dai medici.

aggressione, Denny Magina, Livorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741