Lo cercano da ore capitaneria, guardia costiera e vigili del fuoco. Anche con l'elicottero

Viareggio, si tuffa dal pedalò: disperso un ragazzo di 20 anni

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa
E' intervenuta la Guardia costiera di Livorno che sta ricostruendo la dinamica dell'affondamento

E’ intervenuta la Guardia costiera

VIAREGGIO – Dramma nel mare della darsena di Viareggio. Dalle 15 circa, di oggi mercoledì 22 luglio, un ragazzo di 20 anni risulta disperso dopo essersi tuffato da un pedalò. Nel tardo pomeriggio ancora non si avevano notizie e le ricerche risultavano senza esito.

Vigili del fuoco e Capitaneria di porto sono impegnati da ore ormai per tentare di ritrovare il giovane, apparentemente sparito nel nulla. Si tratta di un ragazzo originario della Costa D’Avorio. Era partito stamani da San Miniato (Pisa) con altri quattro amici: due marocchini e due italiani.

Nel primo pomeriggio i giovani avevano noleggiato un pedalò al bagno Aretusa per fare un giro al largo. Si sono allontanati fino a circa 200 metri dalla costa: è in quel momento che il ragazzo ivoriano si sarebbe tuffato in acqua utilizzando lo scivolo del pedalò senza più riemergere.

Gli amici, non vedendolo ritornare, presi dal panico hanno dato subito l’allarme. Sul posto sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco e agli uomini della Capitaneria di Viareggio, anche i mezzi del 118 ed è stato allertato l’elicottero della Guardia costiera.

 

ARTICOLI SUCCESSIVI : 

24 lug 2015 – VIAREGGIO: RITROVATO MORTO IL RAGAZZO SCOMPARSO DOPO IL TUFFO DAL PEDALÒ

23 lug 2015 – VIAREGGIO: È UN GIALLO LA SCOMPARSA IN MARE DEL GIOVANE AFRICANO IN DUE METRI D’ACQUA. SETACCIATO IL LITORALE

 

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.