A 32 anni dal primo progetto

Variante di valico Bologna-Firenze: mercoledì 23 dicembre l’inaugurazione ufficiale, con Matteo Renzi

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

variante di valicoFIRENZE – L’evento farà epoca. Dopo 32 anni dal primo progetto (1983), all’epoca affidato all’architetto Pier Luigi Spadolini, mercoledì 23 dicembre, alle 11,30, sarà inaugurata la Variante di valico, in pratica l’Autostrada del Sole bis, nel tratto fra Bologna e Firenze. Sarà a una quota più bassa rispetto al vecchio tracciato e molti tratti sono stati realizzati in galleria. Significa che saranno praticamente eliminati i blocchi di traffico per neve, durante l’inverno.

Interverranno il Presidente di Atlantia e Autostrade per l’Italia, Fabio Cerchiai, l’amministratore delegato di Atlantia e Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci, e il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi. L’inaugurazione segna la fine di un  lunghissimo percorso, segnato da polemiche, ritardi e rinvii. Si tratta di un’opera pubblica fondamentale, paragonabile per importanza e risonanza, alla stessa apertura dell’Autostrada del Sole, all’inizio degli anni Sessanta.

Tag:, ,

Commenti (1)

  • danilo bove

    |

    Mi rallegro vivamente, mi auguro che si accorcino sempre di più le distanze temporali tra l’inizio lavori e l’inaugurazione di ogni prox op. pubblica.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.