Zerocalcare firma il manifesto di questa edizione

Lucca: i 50 anni di Lucca Comics and Games

di Cristina Degl'Innocenti - - Cronaca, Cultura, Eventi

Stampa Stampa
Kobane Calling, la copertina del reportage a fumetti di Zerocalcare

Kobane Calling, la copertina del reportage a fumetti di Zerocalcare

LUCCA – Compie 50 anni Lucca Comics & Games. Nasceva nel 1966 e sarebbe diventata la più importante manifestazione italiana dedicata al fumetto e al videogioco. Quella di quest’anno si preannuncia un’edizione da ricordare. Celebrazioni, ma anche molte novità. Un’edizione speciale anche per la sua durata perché tornano ad essere 5 giorni dal 28 ottobre al 1 novembre. Tra i molti eccezionali eventi per quest’anno si comincia con il manifesto dell’edizione 2016 che è stato realizzato da Zerocalcare, il popolare autore della «Profezia dell’Armadillo»(2011) e di «Un polpo alla gola» e del più recente «Kobane Calling»(2016). Zerocalcare, pseudonimo per Michele Rech, nato ad Arezzo, ha vissuto in Francia, vive da molti anni a Rebibbia, è conosciuto per i suoi lavori autobiografici e densi di ironia e di sarcasmo con uno sguardo sempre attento alla realtà delle periferie e all’attualità. È animatore con le sue storie di un blog dove a metà tra graphic novel reportage a fumetti racconta l’Italia e la società.

Dal 2015 collabora con la rivista «Internazionale» sulla quale ha pubblicato uno dei suoi lavori di maggior successo: il reportage a fumetti sul conflitto turco-siriano «Kobane Calling» divenuto il best seller in libreria con una tiratura di ben 100.000 copie. E proprio ad un autore come Zerocalcare che Lucca Comics ha deciso di affidare la realizzazione di questo manifesto che possiamo definire «Gold». Una super eroina con strisce di fumetto tatuate e quel 50 simbolo di un anniversario di tutto rispetto. Per questa edizione sarà dedicata, sempre al fumettista romano, anche la mostra a Palazzo Ducale dove si potranno vedere le tavole originali delle sue storie più popolari e i suoi primi lavori. Tra gli eventi annunciati per questa edizione la costruzione di un «Golden Globe», una cupola geodetica dorata dove vivere una esperienza virtuale che ripercorrerà i 50 anni di eventi tra cui la Walk of Fame, ovvero le impronte delle mani lasciate dai grandi del fumetto, che diventeranno presto la «Via dei Comics», un percorso sulle mura della città.

Tra gli eventi anche la presentazione del libro che raccoglie tutta la storia di Yellow Kid, il protagonista di Hogan”s Alley, una delle prime serie di strisce comiche a fumetti della storia e la prima a colori. Tra gli ospiti lo scrittore Joan Cornellà, i fumettisti Frank Cho e Casty, quest”ultimo il disegnatore di Cattivik, Lupo Alberto e Topolino. Nella sezione Movie, dedicata ai film di animazione, annunciata la prima nazionale del film “One Piece Gold”, l”attesa nuova avventura di Luffy ispirata a uno dei manga più venduti al mondo. Tra gli eventi musicali lo show di Cristina D”Avena. Inoltre per l”occasione sarà stampato il francobollo commemorativo delle Poste italiane. La manifestazione è organizzata da Lucca Comics & Games, dal Comune di Lucca, dalla Provincia e Camera di Commercio.

Tag:, ,

Cristina Degl'Innocenti

Cristina Degl'Innocenti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.