Anniversario di via dei Georgofili: la Galleria degli Uffizi aperta by night e gratis

Uffizi gratis in occasione del ventesimo anniversario della strage dei Georgofili
Una veduta notturna del "lato corto" degli Uffizi, il primo museo d'Italia
Una veduta notturna del “lato corto” degli Uffizi, il primo museo d’Italia

FIRENZE – Non era mai accaduto, ma farà piacere a tutti. In occasione del ventennale della strage di via dei Georgofili, la soprintendente per il Polo Museale Fiorentino, Cristina Acidini, d’intesa col direttore, Antonio Natali, hanno disposto l’apertura notturna straordinaria e gratuita della Galleria degli Uffizi.

Domenica 26 maggio 2013 il museo resterà quindi aperto fino all’1.30 del mattino (con ultimo ingresso alle ore 1 del 27 maggio) per commemorare l’orario delle 1,04 in cui avvenne l’esplosione dell’ordigno collocato presso la Torre dei Pulci, sede dell’Accademia dei Georgofili, in seguito alla quale persero la vita cinque innocenti, tra cui una bimba, Caterina, di soli 50 giorni, e Nadia, di 9 anni.

Il personale che renderà possibile l’apertura del museo, lo farà a titolo totalmente volontario e, secondo le voci che stanno circolando già da qualche giorno, l’adesione all’invito della Soprintendente dovrebbe essere massiccia. In base alle adesioni del personale è altresì prevista l’organizzazione di visite guidate mirate a valorizzare il patrimonio del museo, i cui orari e modalità di programmazione saranno comunicati in seguito.

Tra le 18.05 e l’1 di notte la porta numero 1 dei visitatori prenotati (loggiato degli Uffizi, lato di levante) sarà l’unica via di accesso al museo. Come scritto, l’ingresso sarà gratuito e non occorrerà alcuna prenotazione.

uffizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080