Dal 18 luglio al 20 agosto

Musica, nel Casentino il Festival «Pievi & Castelli»

di Redazione - - Cultura

In Casentino il Festival «Pievi & Castelli In Musica»

In Casentino il Festival «Pievi & Castelli In Musica»

AREZZO – Diciannove concerti uniti a proiezioni cinematografiche inedite tratte dall’archivio Luce, nei luoghi più caratteristici del Casentino. E’ questo il programma del festival «Pievi & Castelli In Musica», in programma dal 18 luglio al 20 agosto.

La manifestazione è stata presentata oggi in Consiglio regionale della Toscana alla presenza del consigliere regionale Pd Lucia De Robertis, dell’assessore dell’Unione dei Comuni montani del Casentino Marcello Biagini, del direttore artistico del Festival Mario Spiganti e di Gabriella Macchiarulo dell’Archivio Storico Luce. «Si mettono insieme -ha detto De Robertis- arti figurative e musicali negli angoli più belli del Casentino. Si tratta di una manifestazione ormai alla 26ma edizione, che invita a non dimenticare le proprie origini in una visione europeista». Biagini ha ricordato che la manifestazione vuol valorizzare i musicisti locali o legati al territorio casentinese, cercando di convogliare anche i musicisti europei.

Tra le proiezioni in programma, il viaggio dell’ottava armata italiana da Bologna alla conquista della Russia nel 1942, il lavoro nelle foreste casentinesi nel 1926. Dalla Francia poi, vita contadina del centro Francia nel 1949 e la storia struggente di Madame H da Rouen. E poi ancora la Toscana inedita del 1929, i luoghi francescani nel 1924, la pesca epica del merluzzo e la preparazione del baccalà in Canada nel 1930. Musicisti europei provenienti da diversi paesi interpreteranno dal vivo le immagini proiettate. Sul fronte musicali previsti poi spettacoli di musica itinerante.

 

 

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: