Rigassificatore, domani la piattaforma a Livorno

La piattaforma del rigassificatore di Livorno (foto Ansa)
La piattaforma del rigassificatore di Livorno (foto Ansa)

LIVORNO – Il primo passo è previsto per domani. Il rigassificatore «Fsru Toscana», l’impianto offshore della società Olt, domani mattina arriverà a Livorno. Attualmente la piattaforma, in viaggio assistita da due rimorchiatori d’altura, sta transitando alla velocità di media di 5 nodi al largo delle coste della Corsica, dopo essere partita tre giorni fa da Malta, dove era arrivata dai cantieri di Dubai e dove si era fermato per uno scalo tecnico intermedio.

«Fsru Toscana» sarà posizionato davanti alle coste toscane, a 12 miglia dal porto di Livorno (a 22 chilometri dalla costa tra Livorno e Pisa) mediante un sistema di ancoraggio che ne permetterà la libera rotazione a 360 gradi. Dopo tante polemiche, si parte.

energia, rigassificatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080