Wanda era stata salvata da un pescatore, di nuovo in mare alla Meloria

Tartaruga Caretta liberata dopo cure

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Tartaruga Caretta liberata alle secche della Meloria a Livorno

Tartaruga Caretta liberata alle secche della Meloria a Livorno

LIVORNO – Un esemplare di tartaruga Caretta caretta è stato rilasciato nelle acque al largo delle secche della Meloria, dopo un periodo di cura di circa un mese e mezzo presso l’acquario di Livorno. La tartaruga, di nome Wanda, era stato recuperato a luglio da un pescatore al largo delle secche di Vada. La bestiola aveva difficoltà a immergersi. I vari esami diagnostici hanno evidenziato che la tartaruga aveva ingerito residui di plastica, probabilmente scambiati per meduse.

Le opportune terapie, ripetuti gli esami diagnostici, si è constatato il consolidato miglioramento dello stato di salute dell’animale, che ha consentito all’acquario di Livorno di organizzare la liberazione in mare dell’esemplare a cui è stato messo un micro-chip.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.