Il Comune ricolloca (con calma) i cassonetti spostati per i mondiali di ciclismo

Cassonetti al loro posto dopo due settimane dai mondiali. Forse

di Redazione - - Cronaca

sosta (2)

Cassonetti e avvisi del Comune di Firenze

FIRENZE – Dopo due settimane dalla fine dei mondiali finalmente vengono ricollocati i cassonetti anche nel viale Don Minzoni. Al di là dell’eccezionale tempestività del servizio è sconcertante l’avviso che la direzione mobilità del Comune di Firenze ha inserito per giustificare il divieto di sosta: «Ricollocamento cassonetti per Manifestazione temporanea».

La necessità di sintesi talvolta fa brutti scherzi. Si voleva ovviamente dire che i cassonetti, spostati per una manifestazione temporanea, venivano ricollocati. La frase presa così invece significa tutt’altro e fa pensare che i cassonetti vengano rimessi a posto solo per una manifestazione temporanea, ma poi verrano tolti. Sono lontani i tempi in cui Firenze era la culla della lingua.

(P.P.)

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: