Destinati ai ragazzi dalle scuole primarie alle superiori

Firenze: bando comunale per il diritto allo studio. Contributi da 120 a 280 euro l’anno. Domande online dal 27 ottobre

di Redazione - - Cronaca

Scuola, cresce di anno in anno la spesa a carico delle famiglie

Scuola, è disponibile il bando per richiedere i contributi destinato a studenti di famiglie non abbienti

FIRENZE – Lunedì prossimo 27 ottobre apre il bando per chiedere i contributi per il «diritto allo studio», fa sapere Palazzo Vecchio in una nota. I beneficiari sono alunni e studenti che frequentano le scuole primarie e secondarie residenti nel Comune di Firenze. Il contributo andrà da 120 euro l’anno per la scuola primaria, la vecchia elementare, fino a 280 euro l’anno per la prima superiore (licei, istituti tecnici, professionali, eccetera). Ma non uguale per tutti: la suddivisione sarà fatta in base al reddito familiare.

Il contributo economico è finalizzato a sostenere economicamente la famiglia in stato di disagio economico sociale per contrastare l’abbandono scolastico. Con una novità: le domande potranno essere presentate fino all’11 dicembre esclusivamente online, direttamente o avvalendosi della rete dei Caaf (che sono tenuti a prestare il servizio gratuitamente). Non saranno quindi accettate domande presentate in modo tradizionale presentandosi agli uffici.

A seconda delle risorse disponibili, ai soggetti beneficiari sarà rimborsata una percentuale tra il 70% e il 100% dell’importo massimo previsto, fino ad esaurimento delle risorse assegnate. Il contributo può essere richiesto per alunni appartenenti a nuclei familiari con valore Isee non superiore a 15 mila euro e di età non superiore ai 20 anni al momento della domanda.

Online sulla rete civica del comune il testo completo del bando per i contributi con tutti i requisiti necessari e la ripartizione prevista.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: