Nella notte fra il 2 e il 3 gennaio

Pisa, incidente sulla superstrada Fi-Pi-Li: gravissima una ragazza di 27 anni di Viareggio

di Redazione - - Cronaca

Un'ambulanza del 118

Un’ambulanza del 118

NAVACCHIO – È ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Cisanello di Pisa. Si tratta di una ragazza di 27 anni di Viareggio: è rimasta coinvolta in un incidente stradale avvenuto nella notte fra venerdì 2 e sabato 3 gennaio a Navacchio (Pisa) sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno, in direzione Firenze.

L’auto sulla quale viaggiava la 27enne insieme ad altre quattro persone si è ribaltata ed è poi stata travolta da un altro veicolo, che stava sopraggiungendo.

La ragazza è rimasta intrappolata nell’abitacolo. Ha riportato lesioni gravissime in varie parti del corpo e nella mattinata i oggi 3 gennaio è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Meno preoccupanti le condizioni degli altri passeggeri dell’auto che sono stati ricoverati all’ospedale Lotti di Pontedera.

 

AGGIORNAMENTO ORE 15:25

E’ stata trasferita nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cisanello la ventisettenne, originaria di Viareggio ma residente a Castelfranco di Sotto (Pisa), ferita nell’incidente stradale avvenuto la scorsa notte a Navacchio sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Dopo un delicato intervento chirurgico cardio-toracico, le sue condizioni restano estremamente critiche e la prognosi è riservata. Il decorso post operatorio sarà monitorato dai medici di ora in ora, ma al momento non si possono fare previsioni. La giovane, secondo il personale sanitario, resta in imminente pericolo di vita. La donna viaggiava su una Peugeot che si è ribaltata, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale, ed è poi stata tamponata da un’altra auto mentre la ragazza era ancora intrappolata nell’abitacolo. La Peugeot è andata completamente distrutta. Nell’incidente hanno riportato ferite non preoccupanti anche altri due giovani che viaggiavano con la ventisettenne e il conducente dell’altra vettura.

AGGIORNAMENTO 4 GEN 2014 – ORE 11.30

Le condizioni della ragazza, Giada Morzacchini originaria di Viareggio e residente a Castelfranco di Sotto (Pisa), sono stabili ma ancora estremamente critiche. È ricoverata nel reparto di rianimazione, intubata, in coma farmacologico e la prognosi è riservata. I medici stanno costantemente monitorando l’evoluzione del decorso post operatorio dopo un delicato intervento chirurgico cardio-toracico cui è stata sottoposta nella giornata di ieri per ridurre le gravi lesioni interne riportate.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: