Tutto da rifare il processo, assegnato a Perugia

Sanitopoli Abruzzo: annullata dalla Cassazione la condanna dell’ex governatore Ottaviano Del Turco

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

ottaviano-del-turco-1-586x327

ROMA – La Cassazione ha annullato con rinvio la condanna per Del Turco, e altri 2 imputati, accusati di associazione per delinquere nel processo per la Sanitopoli abruzzese. Ci sarà dunque un nuovo processo per l’ex governatore dell’Abruzzo Ottaviano Del Turco e alcuni degli altri imputati. I giudici di Perugia dovranno rideterminare il trattamento sanzionatorio e rivedere la condanna che per Del Turco, in appello, era stata diminuita da 9 anni e 6 mesi a 4 anni e 2 mesi.

La condanna per associazione a delinquere é stata annullata con rinvio anche nei confronti di Camillo Cesarone e Lamberto Quarta. È stato dichiarato inammissibile il ricorso di Pierluigi Cosenza contro la prescrizione. Sono state inoltre annullate senza rinvio le condanne per Ennio Marcello Boschetti, Bernardo Mazzocca e Luigi Conga per via della prescrizione. Per gli altri capi di imputazione invece, le posizioni di Conga e Mazzocca dovranno essere rivalutate dalla Corte di Appello di Perugia per la rideteriminazione delle pene. Sono state annullate le condanne al risarcimento delle parti civili a carico di Sabatino Aracu, ed é stato rigettato il ricorso di Angelo Bucciarelli. È in sostanza da riscrivere la sentenza d’appello emessa dalla Corte d’Appello dell’Aquila il 20 novembre 2015.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.