Cosa fare di giorno e di sera

Week End 3-4 dicembre a Firenze e in Toscana: Uffizi gratis, Strings City, concerti, teatro, mostre

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Uffizi, aperitivo sul tetto

FIRENZE

Come ogni prima domenica del mese, i musei compresi nell’elenco pubblicato nel sito www.beniculturali.it sono gratis. Domenica 4 dicembre, dunque, ingresso gratuito per la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e Palazzo Pitti, ma anche per tanti altri musei meno ricchi di capolavori a Firenze e in altre città toscane. Per i soli residenti nella Città metropolitana di Firenze sono gratis i Musei Civici Fiorentini (http://www.museicivicifiorentini.comune.fi.it): Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00), Torre di Arnolfo (orario 9.00/21.00, 30 persone ogni mezz’ora), Scavi archeologici di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00, 25 persone ogni mezz’ora), Santa Maria Novella (orario 12.00/18.30), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00), Museo Novecento (orario 9.00/19.00), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15,30 persone ogni mezz’ora), Torre di San Niccolò (orario 17.00/20.00, 18 persone ogni mezz’ora). Aderisce anche il rinnovato Museo della Misericordia in Piazza Duomo (tel. 055-239393). Elenco dei percorsi e delle visite guidate sul sito della Città metropolitana.

Strings CitySabato 3 dicembre dalle 9.30 alle 23, in una quarantina di luoghi culturali della città, dal piccolo Museo dell’Officina del Profumo di Santa Maria Novella (solo 20 posti) al Teatro Niccolini (via Ricasoli 3; 300 posti) si chiude l’Estate Fiorentina con Strings City, manifestazione curata dalla Scuola di Musica di Fiesole con la partecipazione attiva del Conservatorio “Luigi Cherubini”, del Maggio Musicale Fiorentino e dell’Orchestra della Toscana. Denominatore comune delle oltre trenta ora di musica gratis previste nella giornata (è necessario prenotarsi su www.stringscity.it), il fatto di essere realizzate esclusivamente da strumenti a corda, dal violino al pianoforte, dall’arpa alla voce umana. Il repertorio spazia attraverso vari generi ed epoche: musica contemporanea alle Murate (100 posti c.), musica sacra alla Cappella Rucellai presso il Museo Marino Marini (Piazza San Pancrazio; 50 posti). Ci sono solisti, formazioni cameristiche o organici orchestrali più complessi. Nella Sala Bianca di Palazzo Pitti alle 11 il M° Domenico Pierini, prima parte del Maggio Musicale Fiorentino, suonerà il prezioso Stradivari Vesuvio (1727, conservato al Museo del Violino di Cremona) alla presenza del sindaco Dario Nardella e del suo collega cremonese Gianluca Galimberti.

Federico_Maria_Sardelli

Federico Maria Sardelli

Il Mozart del Maggio con Sardelli alla Sala BiancaDomenica 4 alle 17 nella Sala Bianca di Palazzo Pitti (Piazza Pitti) per il «Ciclo Mozart» Federico Maria Sardelli dirige l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. In programma Wolfgang Amadeus Mozart, Sinfonia n. 7 in re maggiore K. 45 e Sinfonia n. 34 in do maggiore K. 338; Joseph Martin Kraus (1756-1792), Ouverture all’Olympie di Voltaire, VB 29 (1792); Carl Philipp Emanuel Bach, Sinfonia in re maggiore Wq 176, H 651. Posto unico 15 euro.

voce-donne

La voce delle donne – Domenica 4 dicembre alle 16.30 all’Accademia Bartolomeo Cristofori, via di Camaldoli 7/r per la rassegna «La voce delle donne» si ascoltano Anna Clemente e Susanna Piolanti che interpretano  «Donne, romanzi e duetti al fortepiano nella Londra di fine Settecento». Azione teatrale a cura di Chiara Collacchioni e Gianmarco Biancalani. Musiche di: Charles Burney (1726-1814) e Johann Christian Bach (1735-1782, undicesimo figlio di Johan Sebastian), che a Londra fu musicista della regina e in seguito maestro di cappella. Ingresso libero.

laboratorio-di-medicina-corale-di-careggiCareggi in MusicaDomenica 4 dicembre alle 10.30 per Careggi in Musica, la rassegna di musica in ospedale curata da A.Gi.Mus. e Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, il coro del Laboratorio di Medicina Corale di Careggi  diretto da Giovanni Del Vecchio, presenta «In trincea. Un breve viaggio corale nei dintorni della Prima Guerra Mondiale». Il concerto si terrà nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi a Firenze (largo Brambilla 3, ingresso libero) e verrà replicato con lo stesso programma nel pomeriggio alle 17  a Livorno (Stagione Ospedali in Musica, Spedali Riuniti, Hall al 2° piano del palazzo di amministrazione, Viale Alfieri, ingresso libero).

Fiori musicali – Un concerto in omaggio al grande compositore svizzero Arthur Honegger, con protagonisti due tra i più illustri concertisti del panorama internazionale: il clarinettista siciliano Calogero Palermo e il pianista fiorentino Matteo Fossi. Sarà questo il quarto appuntamento con “Fiori Musicali”, la rassegna di musica classica che porta nella Sala Concerto del Centro Studi Musica & Arte di Firenze (via Pietrapiana 32) i grandi nomi del panorama concertistico italiano e internazionale. Sabato 3 dicembre alle ore 20, il duo eseguirà la Sonata per clarinetto e pianoforte in mi bemolle maggiore op.120 n.2 di Johannes Brahms, la Canzone per clarinetto e pianoforte di Sergei Tanejev e la Sonata per clarinetto e pianoforte, dedicata a Arthur Honegger, di Francis Poulenc. L’ingresso al concerto non prevede un biglietto, ma il pagamento di una quota associativa di 25 € (intero) o 15 € (ridotto under 26) valida per tutta la stagione.  Info: 055.3860572 | www.musicarte.it

3-low-bisbetica-nancy-brilli_-ph-federico-rivaNancy Brilli la bisbetica – Al Teatro della Pergola sabato 3 alle 20.45 e domenica 4 alle 16.45 ultime repliche di «La bisbetica domata di William Shakespeare messa alla prova» con Nancy Brilli; traduzione e drammaturgia Stefania Bertola. Altri interpreti: Matteo Cremon, Claudio Castrogiovanni, Gianluigi Igi Meggiorin, Gennaro Di Biase, Anna Vinci, Dario Merlini, Maria Concetta Gravagno, Stefano Annoni e Valerio Santoro; costumi Nicoletta Ercole realizzati da Sartoria Tirelli; musiche Alessandro Nidi; disegno luci Antonio Molinaro; impianto scenografico curato da La Tecnica s.r.l.; direzione artistica Nancy Brilli. Attraverso il gioco metateatrale si sostituisce allo Sly di Shakespeare tutta la compagnia, facendola diventare il gruppo di attori che metterà in scena La Bisbetica domata. www-teatrodellapergola.it

ciro-masella_il-generale_ilg2016-0014Il Generale in prima nazionale – Al Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303; 055/422.03.61) sabato 3 alle 21 c’è «Il generale» di Emanuele Aldrovandi, regia di Ciro Masella,con Ciro Masella,  Eugenio Nocciolini, Giulia Eugeni;scena Federico Biancalani; costumi Micol Medda. Aldrovandi usa le armi dell’ironia per entrare in profondità nelle contraddizioni dell’umano sentire e agire. Segnalazione speciale per la nuova drammaturgia al Premio Calindri 2010, vincitore del Premio Fersen alla drammaturgia 2013 e selezionato dal Teatro Stabile del Veneto per Racconti di guerra e di pace 2015. Biglietti 16 / 14 euro. www.toscanateatro.it

15032088_1800639800195562_3681235611941634366_nMichele La Ginestra al Lumière –  Al Teatro Lumière (via di Ripoli 231, 50126, Firenze; tel 055 6821321; 15 / 13 euro) sabato 3 dicembre alle 20.45 va in scena «Due di notte», spettacolo di Massimiliano Bruno, Sergio Zecca, Michele La Ginestra, comico noto al grande pubblico per le partecipazioni a «Colorado», a «I Cesaroni» e ad altre fiction, oltre che allo spot di una marca di pasta. La vigilia di Natale i conduttori di «Due di notte», trasmissione radio in notturna di Green Dimension Sound, sono costretti a lavorare, ma l’atmosfera natalizia amplifica le chiacchiere strampalate, gli scherzi telefonici, gli interventi di ospiti a sorpresa… Il modo bizzarro di condurre la trasmissione è lo stesso con cui i due affrontano la vita e a microfoni spenti continuano a confidarsi, confrontarsi, litigare… Uno spettacolo divertente con un pizzico di poesia; una commedia che, a sedici anni dal loro debutto in coppia, riporta insieme sul palco La Ginestra e Zecca.

3-low-i-pugni-ricolmi-doro-carissimi-padri-_-ph-filippo-manziniI pugni ricolmi d’oro – Torna al Teatro Niccolini (via Ricasoli, 3) il progetto «Carissimi Padri… Almanacchi della Grande Pace (1900-1915)», progetto annuale dedicato all’esplorazione, condivisa con la città di Firenze, delle ragioni (o piuttosto delle follie) che un secolo fa condussero l’Europa nel gorgo autodistruttivo della Grande Guerra. Nuova tappa la ‘mise en espace’ «I pugni ricolmi d’oro, ovvero come un ricco suddito resta sempre un suddito», una fantasmagoria da Heinrich e Thomas Mann in salsa brechtiana. Con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo, alla fisarmonica Olimpia Greco, assistente alla regia Giacomo Pedini, regia Claudio Longhi. Biglietti da 18 a 24 euro. www.teatrodellapergola.it

Kabir Bedi

Kabir Bedi

River to river – Sarà la prima italiana della commedia romantica campione di incassi in India «Kapoor & Sons» del regista Shakun Batra ad aprire domani, sabato 3 dicembre, alle ore 20.30 presso il cinema La Compagnia  di Firenze (via Cavour 50 r) il 16/mo River to River Florence Indian Film Festival. Il film, ritratto di una “normale” famiglia disfunzionale tra segreti, incomprensioni, bugie e tradimenti, sarà presentato al pubblico dall’attore protagonista Rajat Kapoor.  Prima della proiezione, si terrà la cerimonia di 9apertura del festival, durante la quale il divo del cinema Kabir Bedi, ospite d’onore di questa edizione, attore pluripremiato con oltre 60 pellicole all’attivo e altrettante collaborazioni televisive nelle più popolari serie tv, tra cui Sandokan, riceverà le chiavi della città dal sindaco Dario Nardella.

Fiera del panettone e del pandoro – All’Auditorium del Duomo (via de Cerretani 54/r, 50123)  sabato 3 e domenica 4 dalle 10 alle 19 c’è la Fiera nazionale del panettone e del pandoro.

Laboratori per bambini e mercatini natalizi all’SMS – All’SMS di Rifredi (Via Vittorio Emanuele II, 303) sabato e domenica 4 ci sono diversi laboratori per bambini: dalle 10 alle 13 «Elfi postini e le letterine per Babbo Natale»; dalle 15.30 alle 18.30 «È tempo di addobbare l’albero»; sabato alle 18.30 «Cantiamo il Natale» coi bambini del coro Vivilevoci. Domenica c’è anche il mercatino di beneficenza il cui ricavato andrà al progetto «Musica in corsia» dell’Ospedale pediatrico Meyer.

Mercati di Natale – Torna sabato 3 e domenica 4 il Mercato di Natale all’ObiHall (Lungarno Aldo Moro). Come sempre, l’intero ricavato sarà devoluto alle attività sociali della Croce Rossa Fiorentina. A Poggio Imperiale, Villa Le Piazzole, sabato 3 e domenica 4 mostra mercato di alto artigianato. In Piazza Santa Croce tutti i giorni dalle 10 alle 22 (fino al 18 dicembre) c’è il Weihnachtsmarkt, mercatino di Natale tedesco – XIV° Edizione.

Mostre – A Palazzo Strozzi c’è la mostra dell’artista contemporaneo cinese Ai Weiwei, che tanto ha fatto discutere per i gommoni rossi attaccati sulla facciata rinascimentale. Durerà fino al 22 gennaio 2017. Al Museo dell’Opera del Duomo c’è «Donatello e Verrocchio. Capolavori riscoperti», con due sculture di terracotta della Collezione di Peter e Kathleen Silverman (un busto raffigurante San Lorenzo e un rilievo con la Decollazione di San Giovanni Battista). Si entra col biglietto del museo, 15 euro.

È invece gratuita la mostra «Capolavori a Villa La Quiete, Botticelli e Ridolfo del Ghirlandaio in mostra» presso Villa La Quiete prorogata fino a gennaio (Via di Boldrone 2, Firenze), con opere provenienti per la maggior parte dal Convento di San Iacopo di Ripoli, complesso dell’ordine laico delle Montalve. Tra le opere esposte, L’Incoronazione della Vergine e santi di Sandro Botticelli e bottega, lo Sposalizio mistico di Santa Caterina di Ridolfo del Ghirlandaio e un crocifisso di Baccio da Montelupo. Aperto sabato e domenica dalle 10 alle 19. Per informazioni: 055/2756444.

ANTELLA (BAGNO A RIPOLI – FI)

Dal Nord al Sud Italia, sabato 3 dicembre alle 21 al Teatro di Antella (Via Montisoni, 10 Antella, Bagno a Ripoli; 055 621894) si prosegue con Loro di Napoli, raffinato omaggio alla tradizione partenopea per il progetto di Giovanni Vitali Recitare con la musica in collaborazione con Opera di Firenze/Maggio Musicale Fiorentino (ingresso 7/5 euro). Le canzoni napoletane rappresentano una letteratura di importanza storica e di straordinaria invenzione melodica. Qualcuno, non senza fondamento, le ha paragonate ai Lieder tedeschi. Le fonti letterarie, forse, non raggiungono quelle altezze, la musica in molti casi sì. Mezzosoprano Antonella Carpenito, Pianoforte Fabio Maggio, Voce recitante Luigi Fiorentino. Domenica 4 dicembre alle 17 «Radio Olimpia Libera», con Lorenzo Girolami, Valentina Testoni, Elisa Zuri, testi di Natalia Bavar, regia di Matìas Endrek (7 euro). Info www.archetipoac.it

SCANDICCI

All’Auditorium di Scandicci (Piazza della Resistenza) domenica 4 alle 11 Lucia Poli parla dei libri della sua vita per la III edizione di «Il libro della vita» di Raffaele Palumbo. Ingresso libero. Per «Zoom Festival» al Teatro Studio (via Donizetti 58) sabato 3 alle 20.45 c’è«Elizabeth» di InQuantoTeatro, alle 22«Atti di guerra» di Guinea Pigs. Ingresso 8 / 6 euro.

SAN CASCIANO VAL DI PESA (FI)

Alessandro Benvenuti 1Al Teatro Niccolini (Piazza della Repubblica, 12, San Casciano in Val di Pesa FI) domenica 4 alle 17 Alessandro Benvenuti presenta «L’avaro», libero adattamento da Molière, ideazione spazio, costumi, regia Ugo Chiti, con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Desirée Noferini; produzione Arca Azzurra Teatro.

 

ELLERA (FIESOLE – FI)

A Ellera domenica 4 alle 8 39a Maratonina del Vitello d’oro, corsa competitiva di 15.750 m (c’è anche la ludico-motoria di 5 km); iscrizione 8 euro. Ritrovo al Circolo ricreativo Murri; partenza ore 9. All’arrivo pastasciutta per tutti.

MONSUMMANO TERME (PT)

tosti-1Al Museo Nazionale di Casa Giusti (Viale Martini 18, Monsummano Terme) sabato 3 alle 17; ingresso libero con offerta libera; info: 338 8963453), c’è «Malia», concerto-omaggio, nel centenario della morte, al compositore Francesco Paolo Tosti (9 aprile 1846 – 2 dicembre 1916), acclamatissimo autore di celeberrime arie da salotto e da camera. In programma anche musiche di Denza, Rotoli, Mascagni, Ricci, Leoncavallo e altri, a ricreare l’atmosfera culturale e musicale del suo tempo. Una figura tutt’altro che trascurabile, quella di Tosti: abruzzese come D’Annunzio, ne fu amico e imbastì con lui una lunga collaborazione. Alla fine degli anni Settanta si trasferì a Londra e fu maestro di canto presso la regina Vittoria e presso il suo successore Edoardo VII, che lo fece baronetto. Alla morte del re, nel 1910, il compositore toprnò in Italia e morì a Roma. I testi delle sue oltre cinquecento romanze per canto e pianoforte furono scritti anche da letterati di alto calibro, come il già citato D’Annunzio e Antonio Fogazzaro. Il mondo le ha ascoltate dalle voci di Enrico Caruso, Tito Schipa, Giuseppe Di Stefano, Alfredo Kraus, Luciano Pavarotti e altri grandissimi della lirica, ma anche da Mina. Sul palco, il tenore Saverio Bambi, il soprano Elisabetta Stringa e il pianista Paolo Vanzini.

CASTELFRANCO (AR)

Silvio Orlando in scena al Teatro comunale Capodaglio di Castelfranco Piandiscò (Arezzo) con «Lacci» di Domenico Starnone, regia di Armando Pugliese.

AREZZO

cesare-pierozziDomenica 4 dicembre alle ore 16.30 presso l’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato (Via Nenni) l’Associazione Le 7 Note si unisce al Calcit di Arezzo per ricordare Gianfranco Barulli, storico presidente e fondatore del Calcit (Comitato Autonomo per la Lotta Contro i Tumori) di Arezzo che ha contribuito in maniera determinante alla crescita dell’oncologia aretina. Per onorare la sua memoria, si esibiranno in concerto i giovani vincitori del Concorso Musicale Calcit di Arezzo: Cesare Pierozzi all’oboe, Niccolò Bernardo Costantino Vasconetto al violino, Duccio Niccolini a batteria, pianoforte, clavicembalo, xilofono. Il concerto vedrà inoltre la partecipazione di Lisa Angioloni, Trio D.I.M.A., Marco Giallombardo, Linda Maggiore, Cristian Nesci, Danis Pagani, Matteo Scaccioni. Ingresso libero.

RAPOLANO (SI)

Al Teatro del Popolo di Rapolano (SI) domenica 4 alle 21.15 il Quintetto a fiati dell’ORT con l’attore Alessandro Riccio presenta «I fiati allopera». Musiche di Mozart, Rossini, Bizet, Puccini.

SIENA

A Siena sabato 3 e domenica 4 dalle 8 alle 20 c’è «Il mercato nel Campo», prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato con circa 150 banchi che proporranno eccellenze della tradizione senese e tipicità provenienti dall’Italia e dall’Europa. Ospite speciale il Consorzio Vino Chianti.

PISA

Babbo-NataleAl Palazzo dei Congressi (via Matteotti 1) da sabato 3 a domenica 11 dicembre c’è «La Fabbrica di Babbo Natale», fiera-mostra-mercato con spettacoli di giocoleria, trucca-bimbi, mercatino con prodotti artigianali, area ristorazione e laboratori artistici di legno, polistirolo, carta e altri materiali di riciclo: i bambini potranno costruire insieme ai folletti i loro giocattoli ed altri regali. Il contesto sarà quello di una scenografia natalizia con tanto di ricevimento nella casa di Babbo Natale, con anche la possibilità di imbucare la propria letterina in uno speciale ufficio postale. Info: info@lafabbricadibabbonatale.it e tel: 3281620063.

LIVORNO

gatto-persiano-prezzo_NG2Sabato 3 e domenica 4 dicembre dalle 9.30 alle 18 al Modigliani Forum (Via Veterani dello Sport, 8) mostra internazionale «Scatti felini». Ci saranno i gatti più grandi del mondo, i Main Coon, gli Shynx senza pelo e molti rarissimi gatti da copertina. L’evento, organizzato sotto l’egida dell’Anfi (Associazione nazionale felina italiana), vedrà protagonisti più di 350 gatti, con oltre 150 espositori da tutta Italia e da paesi tra cui Svizzera, Polonia, Austria, Spagna e Francia. Alcuni esemplari superano gli 11 chili. La manifestazione sarà inoltre abbinata alla mostra «Falsi d’autore», dedicata ad artisti e artigiani che riproducono grandi capolavori dell’arte antica, moderna e contemporanea. Una sezione dell’esposizione vedrà protagoniste straordinarie riproduzioni di macchine leonardiane.

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.