Sollecito a Juncker

Terremoto, Tajani (presidente Parlamento Europeo): Acceleriamo su fondo di solidarietà Ue

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Antonio Tajani

Antonio Tajani

STRASBURGO – «Sentirò subito Juncker. Farò di tutto perché la Commissione europea  possa accelerare sul fondo di solidarietà, con il nostro sostegno». Così il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani in plenaria a Strasburgo in merito al terremoto che ha colpito il centro Italia. Tajani ha ricordato il sostegno promesso dal presidente della Commissione Juncker e ha detto che lo sentirà anche oggi. «A nome di tutto il parlamento – ha detto – inviamo un messaggio di solidarietà a questi cittadini europei».

Tajani ha informato l’aula degli ultimi sviluppi nel centro Italia. «La situazione non è delle migliori – ha detto -, la popolazione è stremata e la situazione meteo è pessima» ha detto Tajani, spiegando di avere parlato con il comandante della guardia di finanza, impegnata con i cani antivalanga nella ricerca dei superstiti nell’albergo travolto dalla neve. Tajani ha quindi ringraziato il Juncker e il commissario per gli aiuti umanitari Stylianides per il loro impegno. «Non siamo burocrati – ha quindi aggiunto – quando c’è un popolo europeo che soffre dobbiamo essergli vicini».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.