Dopo il disastro della Fiorentina a Palermo

Sousa (che non sarà esonerato): «Peggior partita delle ultime due stagioni»

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa

Paulo Sousa

PALERMO – Non si dimette, Paulo Sousa, e nemmeno la Fiorentina ha intenzione di esonerarlo dopo il disastro di Palermo. Della partita dice: «Abbiamo fatto forse una delle peggiori partite di queste due stagioni. C’è stata mancanza di movimento, mancanza di velocità nella circolazione palla e, in generale, non abbiamo reso quello che potevamo e dovevamo rendere. Abbiamo commesso troppi sbagli, siamo stati molto al di sotto delle nostre potenzialità, sia a livello individuale sia collettivo. Abbiamo molto di più di quello che abbiamo messo oggi in campo: tutti o quasi tutti sono stati al di sotto. Bernardeschi e Chiesa in panchina? Federico aveva un piccolo dolore e Chiesa è stata una scelta tecnica».

Tag:, ,

Commenti (1)

  • roberto

    |

    Uno sportivo che ama la Fiorentina!
    Tutti licenziati e con giustificato motivo!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.