Giro d’Italia: da Ponte a Ema a Bagno di Romagna (la tappa di Bartali) vince Fraile. Domani corridori in A1 Panoramica

Giro d’Italia domani in autostrada

BAGNO DI ROMAGNA (FORLI’-CESENA) – La tappa dedicata a Gino Bartali, dalla sua Ponte a Ema (Firenze) a Bagno di Romagna (Forlì-Cesena) è stata vinta dallo spagnolo Omar Fraile (Dimension data), al termine di uno sprint ristretto a pochi uomini. Era l’undicesima tappa, lunga 161 chilometri. L’olandese Tom Dumoulin ha conservato la maglia rosa, conquistata ieri nella crono del Sagrantino, in Umbria.

Domani, la dodicesima tappa avrà una storica particolarità: da Barberino di Mugello a Sasso Marconi si snoderà sulla vecchia autostrada A1, il tratto Firenze-Bologna, chiuso per una volta al traffico. Che comunque, dal 23 dicembre 2016, scorre prevalentemente sulla Direttissima, o Variante di valico. Prima del passaggio dei corridori professionisti, la Panoramica dell’A1 ospiterà anche la pedalata amatoriale, alla quale sono già iscritti centinaia di partecipanti.

GABRIELLI PREMIA EROI DELLA SICUREZZA – La mattina, alla partenza da Piazzale Michelangelo a Firenze, il Capo della Polizia – Prefetto Franco Gabrielli ha premiato alla premiazione di  quattro poliziotti della Sottosezione Polizia stradale di Viareggio per aver salvato, nel luglio dello scorso anno, un’anziana signora da morte certa. (video)

ciclismo, gino bartali, giro d'italia, Panoramica A1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080