Dal 6 giugno al 26 settembre

Firenze, Galleria dell’Accademia: apertura fino alle 22 e conferenze serali ogni martedì

di Roberta Manetti - - Cronaca

Stampa Stampa
Il David di Michelangelo nella Gallerria dell'Accademia di Firenze

Il David di Michelangelo nella Gallerria dell’Accademia di Firenze

FIRENZE – Ogni martedì, dal 6 giugno al 26 settembre, la Galleria dell’Accademia di Firenze prolungherà l’apertura fino alle 22 per offrire ogni volta al pubblico l’opportunità di un nuovo «Appuntamento ad arte».

Ogni martedì alle 20 si illustreranno ai visitatori i capolavori meno conosciuti, gli artisti e le scuole che rendono famoso questo museo. Questo il calendario previsto:
– 6 giugno ore 20 Formare la forma Giambologna e il modello per il Ratto delle sabine. Tecniche e procedimenti della scultura in Michelangelo, Giambologna e Bartolini.
– 13 giugno ore 20 Simboli di passione il Cristo in pietà del Maestro della Madonna Straus. Singolari rappresentazioni della passione di Cristo nella cultura figurativa fiorentina del Trecento.
– 20 giugno ore 20 Icone francescane: l’Albero della Vita di Pacino di Bonaguida. Modo e stile della cultura figurativa francescana.
– 27 giugno ore 20 ‘Fiori di Maria Botanica e simbologia floreale nell’Annunciazione di Alessandro Allori.  L’originale interpretazione di Allori nella tradizione iconografica dell’Annunciazione dal Trecento al Cinquecento.

Per partecipare basta presentarsi alle 20.00 al punto d’incontro (meeting point) nei pressi della biglietteria del
museo muniti di biglietto di ingresso. Si accettano partecipanti fino a 25 persone; consigliata, ma non obbligatoria e gratuita, la prenotazione telefonando a Firenze Musei allo 055-294883.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.