Mercoledì 14 giugno alle 21

Firenze: si apre coi Radiohead la stagione dei concerti al Visarno

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

I Radiohead

FIRENZE – Fervono i preparativi, all’Arena del Visarno (all’interno dell’Ippodromo del Visarno, nel Parco delle Cascine), per il concerto dei Radiohead di mercoledì 14 giugno.

Tre anni dopo l’ultimo trionfale tour e dopo quasi cinque anni dall’ultima data fiorentina (23 settembre 2012, sempre alle Cascine, ma non al Visarno), la band di Thom Yorke torna in Italia con il nono album in studio, «A Moon Shaped Pool», uscito un anno fa.

Ci saranno solo posti in piedi e ingressi separati a seconda del tipo di biglietto acquistato: il concerto non è esaurito in prevendita e si trovano ancora biglietti tanto nel circuito Box Office quanto su TicketOne, ma non ne mancano molti per arrivare alla cifra prevista di 50.000, capienza massima dell’arena.

All’arrivo in zona bisogna controllare il codice del proprio tagliando prima di dirigersi ai varchi: l’ingresso giallo si trova in viale degli Olmi, l’ingresso verde in piazzale delle Cascine, l’ingresso blu in via delle Cascine, l’ingresso rosso in via del Visarno. L’organizzazione consiglia di muoversi molto per tempo, arrivando addirittura entro le 16.30; sulla pagina facebook del concerto ci sono le indicazioni in dettaglio, ma attenzione: non tengono conto della concomitantza con altri due eventi che rischiano di paralizzare letteralmente anche gli autobus, ovvero Pitti Uomo e per le semifinali dei Play Off Lega Pro di calcio allo stadio Artemio Franchi. Dunque senz’altro sì ai mezzi pubblici, ma, nel caso siano autobus, è bene prevedere tempi di percorrenza più lunghi di quelli abituali. Chi può fa bene a usare proprio i piedi o tutt’al più la bici, che si può parcheggiare proprio nel piazzale, non lontano dagli ingressi.

Dopo l’attentato di Manchester sono state decise ulteriori misure di sicurezza: niente zaini ingombranti, niente auto nelle vicinanze, vietatissimi i bastoni da selfie. D’altronde fin da prima si sapeva che tutta l’area del Parco delle Cascine sarà chiusa al traffico dalle ore 12, eccezion fatta per i bus Ataf del trasporto urbano, per i bus City Sightseeing Italy, per i veicoli privati con tagliando disabili e per quelli dei residenti. I blocchi saranno attivi in via del Fosso Macinante (all’incrocio con viale Fratelli Rosselli), in piazza Puccini (dall’incrocio con via Mercadante) e alla passerella dell’Isolotto.

Le fermate  “Cascine”, e “Paolo Uccello” della Tramvia che collega la Stazione ferroviaria SMN col comune di Scandicci sono a 5 minuti a piedi dagli ingressi principali. La Tramvia effettua servizio fino alle 2 di notte nei giorni di venerdì e sabato e fino alle ore 00.30 tutti gli altri giorni. Anche per la linea Ataf 17 si scende alla fermata “Cascine”. Il mezzo migliore per i fiorentini è la bici: si accede a tutte le aree chiuse al traffico e c’è un parcheggio in prossimità del piazzale delle Cascine, a pochi metri dall’ingresso verde.

Con la moto non si può accedere alle aree interdette al traffico, ma c’è un parcheggio riservato, all’inizio di viale Abramo Lincoln, vicino al ponte alla Vittoria. Col Taxi il tempo medio dalla Stazione Santa Maria Novella è 7 minuti (senza traffico), tel. 055 4242 – 055 4390.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.