Solo a settembre e dicembre in giorni diversi

Pensioni: calendario mensile 2018 per la riscossione degli assegni in banca o alle Poste

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Pensioni, Politica

ROMA – Dopo l’entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018, che prevede il pagamento delle pensioni al primo giorno bancabile di ogni mese, con l’unica eccezione di gennaio (il pagamento è avvenuto il 3), l’INPS pubblica il calendario dei pagamenti degli assegni previdenziali per l’intero 2018. Il riferimento legislativo è il comma 184 della legge 205/2017, che contiene la norma sul pagamento al primo giorno bancabile recepita dall’INPS nel messaggio del 4 gennaio. Senza modifica legislativa, il pagamento sarebbe slittato al secondo giorno bancabile di ogni mese.

Per facilitare gli adempimenti dei pensionati, pubblichiamo la tabella che riporta le date di riscossione, mese per mese, nel 2018: il calendario riguarda i pagamenti delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’INPS, dei trattamenti pensionistici, degli assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili e delle rendite vitalizie INAIL, e varia (di poco) per chi riceve l’assegno attraverso Poste Italiane oppure con accredito sul conto corrente bancario. Come si può notare dalla tabella sottostante, c’è una differenza sul giorno di pagamento da parte di Poste Italiane e delle banche in settembre e dicembre 2018, dovuta al fatto che il primo del mese è sabato, giorno in cui gli Uffici postali sono aperti, mentre le banche no, quindi faranno slittare il pagamento al lunedì successivo.

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.