Benevento: nigeriani, richiedenti asilo, si accoltellano fra loro. Uno è grave in ospedale

BENEVENTO – Due nigeriani, ospiti di una struttura di accoglienza a Benevento, sono stati ricoverati questa mattina in ospedale, uno in gravi condizioni per un taglio alla gola, dopo essersi – secondo quanto si è appreso – accoltellati tra loro.  E’ in sala operatoria, sottoposto a intervento chirurgico nell’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, il nigeriano gravemente ferito alla gola da un suo connazionale. Entrambi sono ospiti di un centro di accoglienza in contrada “Olivola” a Benevento. La vittima – secondo quanto si apprende – ha 34 anni e sarebbe stata ferita da un ventenne, a sua volta accoltellato ad un braccio, durante un litigio avvenuto intorno alle 8 di questa mattina.
A soccorrere i due nigeriani è stato uno dei responsabili della cooperativa “Iris”, che gestisce il centro.

Continuiamo pure a ospitare a nostre spese immigrati violenti e rissosi: Finché si accoltellano fra loro poco male, ma anche quest’episodio è un segnale della scarsa sorveglianza che esiste nelle strutture di accoglienza.

a go go, coltellate, indesiderati, ospiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080