Bando periferie: in Toscana progetti per quasi 390 milioni di euro

FIRENZE – Quasi 390 milioni di euro per 12 progetti con 207 interventi sui territori: è quanto sta portando in Toscana il «Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie» promosso dalla legge di Stabilità 2016. Al bando potevano partecipare Comuni capoluogo di provincia e città metropolitane: in Toscana hanno partecipato tutti gli aventi diritto, che hanno presentato progetti per un finanziamento dello Stato di 118 milioni di euro. Si è andati un massimo di 61 milioni del Comune di Firenze ad un minimo di circa 15 milioni di Siena e Grosseto; in media la quota di cofinanziamento è stata del 46,2% . I progetti sono stati finanziati e adesso siamo nella fase operativa.

Questi dati emergono dallo studio realizzato dal Centro Studi di Ance Toscana (l’Associazione costruttori edili) che delinea il quadro riepilogativo degli interventi.

Un quadro che fa emergere la pronta risposta dei Comuni toscani a questa importante opportunità di finanziamento; ora è necessario monitorare i tempi di realizzazione di tali progetti, visto che la maggiore criticità riguarda la rapidità di aggiudicazione degli appalti.

Lo studio di Ance Toscana al link:
http://www.toscana.ance.it/docs/docDownload.aspx?id=43078

periferie, progetti, riqualificazione, Sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080