Solo in Italia accadono certi episodi

Pisa: gambiano arrestato tre volte, ancora libero di tentare furti. Questa è la nostra giustizia

di Redazione - - Cronaca

PISA – Processato per direttissima ieri mattina dopo un arresto per furto, nel pomeriggio è stato
nuovamente sorpreso a rubare in un grande magazzino del centro. Protagonista della vicenda un gambiano di 21 anni autore negli ultimi giorni di tre raid in altrettanti esercizi commerciali di
Pisa.
Il giovane infatti a metà settimana era stato sorpreso a rubare in un ristorante dalla titolare e per fuggire l”aveva malmenata procurandole la fattura di un polso. Identificato e denunciato, non si è scoraggiato e un paio di notti fa aveva mandato in frantumi la vetrina di un bar utilizzando un tombino e aggredito i carabinieri che lo stavano arrestando.
Nell’udienza di ieri il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l”obbligo di firma, eppure lui poche ore dopo ha rotto la placca antitaccheggio di un capo di abbigliamento del grande magazzino e per assicurarsi la fuga ha ingaggiato una colluttazione con un addetto alla sicurezza del negozio. La
polizia però è giunta in pochi istanti e ha arrestato lo straniero che sarà trattenuto in camera di sicurezza fino all’udienza di convalida di questo nuovo arresto.

Ma tutti gli stranieri hanno ben capito che conviene venire a delinquere nel nostro paese dove hanno la quasi sicurezza dell’impunità grazie alle nostre leggi, applicate dalla nostra magistratura.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.