Il Siena si ferma all'ultimo scalino

Calcio: Siena battuto (1-3) dal Cosenza nello spareggio per la serie B

di Redazione - - Cronaca

PESCARA – Sul campo neutro di Pescara il Cosenza supera la Robur Siena 3-1 e accede meritatamente alla B. La partita è stata ben gestita dai calabresi che, dopo essere andati sul doppio vantaggio, hanno controllato la gara con i bianconeri invano lanciati all’attacco.

La prima rete al 39′ del primo tempo, in azione quasi da contropiede. Assist di Tutino per l’inserimento di Bruccini che insacca la palla in rete con un tiro forte e preciso.

Ha inizio la ripresa con gli stessi giocatori sul rettangolo di gioco, e dopo quattro minuti, al 49′, arriva il raddoppio del Cosenza,con un’altra veloce ripartenza, conclusa con un tiro dal limite di Tutino che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

Il Siena cerca di reagire e al 55′ protesta per un atterramento in area di Marotta, che l’arbitro non rileva, lasciando proseguire il gioco. Il Siena ci crede e continua comunque ad attaccare con scarso successo, finché al 72′ ottiene un calcio di rigore per un fallo di D’Orazio su Marotta. Dal dischetto lo stesso capitano enese spedisce la sfera alle spalle del portiere Saracco.

I bianconeri riprendono slancio, ma si espongono al contropiede, correndo un grosso rischio al 76′, quando Panariello respinge sulla linea di porta il tiro di Tutino. Da questo momento comincia un vero e proprio assedio alla porta rossoblu, senza però successo, anzi all’86’ il Siena subisce il colpo del Ko con la rete di Baclet. Inutili gli assalti finali.

Grandi festeggiamenti a fine partita allo stadio Adriatico per i quasi undicimila tifosi silani saliti in Abruzzo per spingere alla vittoria la loro squadra.

TABELLINO

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumat (53′ Guerri), Sbraga (53′ D’Ambrosio), Panariello, Mahrous (88′ Dossena); Cleur, Damian (88′ Solini), Vassallo; Neglia; Emmausso (66′ Guberti), Marotta. All. Mignani.

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Camigliano; Corsi, Bruccini, Palmiero, Mungo (71′ Calamai), D’Orazio; Okereke (71′ Baclet), Tutino(82′ Perez). All. Braglia.

ARBITRO: Massimi di Termoli (Affatato-Rossi)

MARCATORI: 35′ Bruccini (C) 49′ Tutino (C) 73′ rig. Marotta (S) 86′ Baclet (C)

AMMONITI: Marotta, Mahrous

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: