Csm: tutti i candidati (16) eletti sia fra i giudici che fra i pm

ROMA – In corso lo spoglio dei rappresentanti dei pm: sono quattro i candidati, uno per ciascuna gruppo, tutti eletti; quindi avrà il solo valore di una conta tra le correnti. Oltre a Piercamillo Davigo (A&I) e Loredana Miccichè (MI), già eletti ieri, siederanno nel prossimo Csm, Marco Mancinetti, Michele Ciambellini, Gianluigi Morlini e Concetta Grillo (Unicost), Paolo Maria Braggion, Corrado
Cartoni, Paolo Criscuoli (Magistratura Indipendente), Alessandra Dal Moro, Mario Suriano e Ciccio Zaccaro (Area). Fuori i due condidati di A&I, Ilaria Pepe e Giuseppe Marra.
Tra i pm, siederanno al Csm Sebastiano Ardita, attuale procuratore aggiunto a Catania (A&I), il pm del processo Mafia Capitale ed ex segretario dell’Anm Giuseppe Cascini (Area), i  sostituti procuratori  Antonio Lepre (M.I) di Paola, e Luigi Spina (Unicost) di Castrovillari. Tirando le somme, rispetto all’attuale Csm (i togati sono in tutto 16), Unicost non muta la sua consistenza numerica, con 5 rappresentanti, Magistratura Indipendente avrà 5 togati, due in più, Area perde 3
rappresentanti su 7, e A&I ne guadagna uno.

csm, eletti, giudici, pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080