Firenze: multe a chi mangia per strada nel centro, l’ordinanza di Nardella

FIRENZE – Non si potrà più fermarsi a mangiare sul marciapiede, alle ore dei pasti, nel cuore di Firenze: lo prevede un’ordinanza del sindaco Dario Nardella, attiva da domani fino al 6 gennaio 2019, che riguarda quattro strade nell’area del centro cittadino più frequentate dai turisti (via de’ Neri, il piazzale degli Uffizi, piazza del Grano e via della Ninna). In questi luoghi, fra le ore 12 e le ore 15, e fra le 18 e le 22, sarà vietato consumare alimenti soffermandosi e trattenendosi, anche singolarmente, sui marciapiedi, sulle soglie di negozi e abitazioni e sulle carreggiate. La violazione dell’ordinanza è punita con il pagamento di una sanzione amministrativa da 150 a 500 euro. I negozi dovranno esporre ben visibile alla propria clientela l’apposita grafica realizzata dal Comune che sintetizza i contenuti dell’ordinanza, in italiano e inglese.

centro, Firenze, mangiare, multe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080