Viareggio: morto motociclista dopo lo scontro con un’auto. Aveva 27 anni e faceva il pasticcere

L’ospedale di Cisanello, a Pisa

PISA – Si chiamava Alessandro Cecchi, aveva 27 anni e risiedeva Viareggio: è morto oggi, 28 settembre, all’ospedale di Cisanello (Pisa) dopo un incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio nei pressi dell’ex Campo d’aviazione di Viareggio, tra via Nicola Pisano e via Volpi. Il giovane, che lavorava nel bar pasticceria dei genitori, era in sella al suo scooter e si è scontrato con un’auto Toyota Yaris condotta da una donna di 38 anni rimasta illesa.

Alessandro Cecchi aveva urtato violentemente contro il parabrezza dell’auto finendo sull’asfalto e perdendo subito conoscenza. Nell’urto aveva riportato una frattura agli arti inferiori ma, soprattutto, un’emorragia alla testa. Sono intervenute sul posto unità del 118 per stabilizzarlo, poi l’elisoccorso lo ha portato in codice rosso all’ospedale di Cisanello in condizioni gravissime. Oggi è morto verso le 16.30 per arresto cardiaco. I rilievi dell’incidente sono stati effettuati da parte della polizia municipale di Viareggio.

27enne, Alessandro Cecchi, cisanello, scontro, viareggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080