Incidente nel cuore del centro storico

Firenze: turista americana in coda per il David ferita da un gancio caduto dal Conservatorio Cherubini

di Redazione - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Il gancio di una grondaia dell’edificio del conservatorio musicale Cherubini di Firenze si è staccato, cadendo sul marciapiede di via Ricasoli dove ha colpito a un braccio una turista statunitense in fila per entrare alla Galleria dell’Accademia ospitata nell’edificio accanto. La donna, 30 anni compiuti proprio oggi, ha riportato
escoriazioni all’arto, per cui è stata curata all’ospedale di Santa Maria Nuova. Sul posto sono intervenuti polizia municipale e vigili del fuoco.

L’area è stata delimitata. Un tratto di marciapiede è stato vietato dopo un sopralluogo dei pompieri che ha evidenziato la presenza di altri ganci pericolanti. Secondo quanto appreso la turista sarebbe entrata comunque a visitare il museo che ospita il David di Michelangelo e poi è andata al pronto soccorso dove è stata giudicata guaribile in 10 giorni.

La direttrice della Galleria dell’Accademia, Cecile Hollberg, si trova all’estero ma il personale del museo l’ha informata nei dettagli di cosa era successo dopo aver soccorso, lo stesso personale, la turista
americana rimasta lievemente ferita. Nell’area di caduta è stato affisso un cartello che, a titolo precauzionale, avvisa i passanti e i turisti di non sostare nelle vicinanze a causa del pericolo. Transenne sono state posizionate sul posto. Abitualmente, in attesa di accedere al museo, i visitatori si dispongono in una lunga fila che costeggia tutto l’edificio, seguendo la linea del marciapiede, e spesso raggiungono il punto della caduta della gronda.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: