La relazione del commissario straordinario

Livorno: danni alluvione, 256 interventi di ripristino su 279 già conclusi. Il bilancio di Rossi

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

LIVORNO – Sono 256 su 279 gli interventi di ripristino già conclusi a seguito dell’alluvione di eccezionale intensità che ha colpito la città di Livorno nella notte tra il 9 e il 10 settembre 2017. Ed è in corso di appalto la gara per realizzare una cassa di esondazione del fiume Ugione, mentre la
gara per lo stombamento (l”apertura dell”alveo bloccato da opere murarie) del Rio Maggiore dovrebbe partire entro dicembre.
Il dato è stato reso noto dal commissario per l’emergenza Enrico Rossi, presente insieme all’assessore regionale all”Istruzione Cristina Grieco, al vicesindaco di Livorno Stella Sorgente, all’assessore comunale ai Lavori pubblici Alessandro Aurigi e al consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti.
«Il Comune – ha sottolineato Rossi – nella sua programmazione ordinaria aveva fatto una previsione corretta come da termini di legge per eventi meteorici a cadenza duecentennale.  La sicurezza assoluta  non si può dare. Ma nei posti che derivano il loro nome da situazioni
idrogeologiche storiche e si chiamano Stagno o Paduletta non si dovrebbe costruire più».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.