Firenze: scrive sul muro di Ponte Vecchio, denunciata una ragazzina greca

Ponte Vecchio Firenze
Ponte Vecchio Firenze

FIRENZE – Ha scritto il suo nome su un muro di Ponte Vecchio con un pennarello nero, ma è stata sorpresa dagli agenti della polizia municipale. Protagonista una ragazzina di 15 anni di origine greca, in Italia per turismo.
Per lei è scattata una denuncia per imbrattamento e danneggiamento a un edificio storico, oltre a una multa da 160 euro sulla base del regolamento di polizia urbana. Secondo quanto ricostruito, la 15enne era in gita Firenze per un giorno con la famiglia e alcuni amici, provenienti da Bologna. Arrivata su Ponte Vecchio ha pensato di lasciare traccia del suo passaggio scrivendo il suo nome con un pennarello nero, ma è stata notata e colta sul fatto dai vigili

ponte vecchio, ragazzina, scrive

Commento

  • “Sono Lina e sono perfetta” cosi ha scritto sul Ponte Vecchio la piccola scriteriata, e ne sono sicuro che ha già trattato in modo ugualmente brutale anche il Partenone.

    Solamente 160 euro di multa?!!! Ma perché carissimi Italiani siete sempre cosi teneri di cuore e magnanimi?!!! 16000 euro dovevate far pagare al padre che alleva la figlia da barbara e sbattere nel carcere dei minori la piccola, cosi che impara a rispettare il patrimonio culturale altrui e proprio!

    Mi vergogno di questo gesto di una mia connazionale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080