I partiti cercano i candidati

Firenze: Andrea Magherini candidato sindaco di sigle di sinistra, ma lui non accetta

di Redazione - - Cronaca

La responsabilità di affrontare la candidatura a sindaco di Firenze comporterebbe un passaggio nella mia vita privata  cui non mi sento di dare la priorità. L’amore verso la mia famiglia mi spinge a tutelarla di fronte ad un impegno che lascerebbe spazio a possibili dinamiche proprie della politica che non sento appartanermi. Così replica alla proposta di candidarsi a sindaco di Firenze, sostenuto da un cartello di sigle di sinistra, Andrea Magherini, fratello dell’ex calciatore Riccardo morto in Borgo San Frediano il 3 marzo 2014 durante un fermo dei carabinieri per arresto cardiocircolatorio.

Graziano Cioni, ex assessore-sceriffo Ds della città e animatore dell’associazione Puntoeacapo, nei giorni scorsi ha proposto Andrea Magherini come candidato sindaco per le liste di sinistra che si presenteranno alle amministrative 2019 a Firenze. Ieri Sinistra Italiana l’ha definita “una proposta interessante che seguiamo”.

Oggi Andrea Magherini commenta: “Sono emozionato e lusingato dell’affetto e dell’energia che in queste settimane sono state spese verso di me esclusivamente per unire idee e persone sotto il segno di Firenze e mai contro nessuno. Conoscete la storia della mia famiglia e capirete le emozioni vissute in questi anni, così come la difficoltà nel ritrovare equilibri e dinamiche quotidiane, smarrite dopo la morte di Riky.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.