Aveva lavorato anche in un villaggio turistico

Parigi: Angela Grignano, l’italiana ferita, per fortuna non sembra in pericolo di vita

di Redazione - - Cronaca, Top News

Angela Grignano in una foto diffusa dalla famiglia. ANSA

PARIGI – Si era trasferita neppure due mesi fa a Parigi Angela Grignano, la giovane trapanese rimasta gravemente ferita nell’esplosione avvenuta oggi a Parigi. La ragazza si era laureata in autunno alla Sapienza di Roma, dove ha trascorso gli ultimi tre anni. Lo aveva scritto anche su Facebook, alla fine dell’anno. La giovane aveva anche lavorato, per un breve periodo, in un villaggio turistico. Salutando il 2018 aveva scritto sulla sua pagina facebook: «Ed infine, mi hai vista arrivare a Parigi, un’avventura sulla quale mi sono buttata a capofitto senza pensare, mia dimora ormai da un mese e mezzo nella quale ripongo grande fiducia e speranza. Alla quale sto donando tutta me stessa per mettermi in gioco e vedere cosa è disposta regalarmi dopo tanti sacrifici. Insomma 2018, per tutta la tua durata non ho smesso di sognare. Ho versato tante, tantissime lacrime, di gioia e di malinconia, ho preso troppi schiaffi ma ho ricevuto anche tanto affetto e carezze – concludeva Angela – Alla fine dei conti quindi inizio il 2019 come sto finendo te, caro 2018: sognando. IO SONO PRONTA… INIZIAMO!».

Notizia confortanti vengono dai familiari: «Da quello che abbiamo appreso fino a questo momento, Angela viene sottoposta a un intervento chirurgico ma non dovrebbe versare in pericolo di vita». E’ quanto hanno riferito i familiari della giovane trapanese rimasta ferita nell’esplosione di Parigi, ad amici e parenti che hanno chiesto notizie della ragazza. La famiglia è già in viaggio per Parigi dove arriveranno nella notte. Con il padre, come si apprende, c’è anche il fratello, don Giuseppe Grignano, parroco a Trapani.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: