Firenze: bus dell’Ataf urta pedone di 78 anni. Ricoverato in prognosi riservata

Un autobus dell’Ataf

FIRENZE – Bus dell’Ataf, in transito in via Datini urta un pedone 78enne. Finito all’ospedale di Ponte a Niccheri in prognosi riservata. Ferito anche il suo badante, un uomo di 71 anni dello Sri Lanka. Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, i due stavano camminando lungo la carreggiata, vicino al marciapiede, quando sono stati urtati da un bus della linea 23, in arrivo da via Erbosa.

Il più anziano, che nella caduta ha battuto la testa, è stato portato all’ospedale in codice giallo, ma poi le sue condizioni si sono aggravate. Al momento la sua prognosi è riservata. Via Datini è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora per consentire i rilievi della polizia municipale e i soccorsi.

bus Ataf, pedone di 78 anni, prognosi riservata, taf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080