L'Anpi nega la realtà

Giorno del ricordo: protesta contro il negazionismo dell’Anpi, che non riconosce le Foibe

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «Esprimo il mio sdegno per il post dell’Anpi di Rovigo e per il convegno organizzato dall’Anpi di Parma. Chi parla di 354 morti accertati ignora le migliaia di persone che mancano all’appello». Lo ha detto Emanuele Bugli, presidente dell’Anvgd, nel corso del convegno promosso dall’And e dal comitato 10 febbraio, in collaborazione con l’Adnkronos dal titolo ‘Giorno del ricordo: le conquiste, i negazionismi’, che si è tenuto al ‘Palazzo dell’Informazione’. «Ogni volta che ci sono tentativi riduzionisti o negazionisti si riaccende la nostra battaglia per la verità, per impedire queste specifiche situazioni – ha aggiunto – Bisogna evitare che cose del genere si ripetano: è come portare persone che hanno contribuito allo sterminio a parlare della Shoah. Non è questione di ideologie ma di verità”. Bugli ha poi sottolineato che “con la giornata di oggi c’è stata una presa di coscienza molto forte. ‘Le parole del presidente Mattarella – ha concluso – sono state per noi graditissime, meravigliose».

Parole sacrosante, dovrebbero vergognarsi gli esponenti dell’Anpi, sempre pronti, giustamente ad attaccare chi nega l’olocausto, ma immotivatamente e vergognosamente negazionisti delle Foibe per meschini calcoli politici.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: