Le indicazione di Abi

Milano: calano le sofferenze delle banche

di Redazione - - Cronaca, Economia

MILANO – A dicembre 2018 le sofferenze nette delle banche si sono attestate a 29,5 miliardi di euro, un valore in forte calo – di quasi 9 miliardi – rispetto ai 38,3 miliardi del mese precedente. Si tratta, secondo l’Abi, di un dato particolarmente contenuto, che non si riscontrava da maggio 2010, quando il totale delle sofferenze nette era a 29,3 miliardi. In due anni, si sono quindi ridotte di circa il 66%. Rispetto al livello massimo delle sofferenze nette, raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di oltre 59 miliardi. E rispetto al dato di dicembre 2016, evidenzia ancora il bollettino, si tratta di 57,3 miliardi in meno. Per quanto riguarda il rapporto sugli impieghi totali, l’incidenza è scesa a 1,72%, il valore più basso da luglio 2010, quando ammontò all’1,69%.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.