In vista superamento del problema

Roma: Al Bano, dichiarato minaccia per la sicurezza di quel paese, incontra l’ambasciatore ucraino

ROMA – Sembra aprirsi uno spiraglio per un superamento dello scontro tra Al Bano e l’Ucraina, che il mese scorso ha inserito il cantante italiano nella lista delle persone considerate una minaccia per la sicurezza nazionale.
L’ambasciata ucraina in Italia ha reso noto che il problema è stato affrontato in un colloquio che Al Bano ha avuto con l’ambasciatore di Kiev a Roma, Yevhen Perelygin.
In una nota dell’ambasciata si precisa che Al Bano era accompagnato dal suo avvocato, Cristiano Magaletti. “Durante l’incontro – si aggiunge nel comunicato – le parti hanno discusso il tema della presenza del nome del Maestro Al Bano nella lista delle persone sanzionate del Ministero della cultura d’Ucraina. Il Maestro Al Bano e l’Ambasciatore Perelygin hanno convenuto, al fine di rafforzare i rapporti di amicizia e collaborazione tra i popoli italiano e quello ucraino, di cercare le vie per risolvere il problema sopramenzionato”

Al Bano, ambasciatore, ucraino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080