Oltre 90.000 card in Campania

Reddito cittadinanza: Inps, al Sud 303.468 domande accolte, il 62% del totale

di Redazione - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

I primi dati comunicati dall’Inps confermano che l’insistenza continua di Di Maio sul governo per far approvare e soprattutto liquidare reddito e pensione di cittadinanza, era legata alla circostanza che la maggior parte degli emolumenti sarebbe finita a Napoli, Sicilia e dintorni, feudi e area elettorale dei cinquestelle.

Sono infatti oltre 303.000 gli abitanti delle regioni del Sud che a giorni riceveranno i primi pagamenti per il reddito di cittadinanza, e si tratta del 62% delle domande accolte finora (488.000). Lo rileva l’Inps in una tabella per provincia dalla quale emerge che 90.177 card saranno consegnate a cittadini residenti in Campania mentre la seconda regione per numerosità di domande accolte è la Sicilia con 87.775. Napoli è la città con più domande accolte (52.717) e supera da sola le regioni Lombardia (37.152) e Veneto (13.266).

Questa la sostanza della politica del governo gialloverde, ma non ci si deve meravigliare, ogni governo cerca di privilegiare gli interessi del proprio bacino elettorale, la Lega con la Flat tax nel Nord, i grillini, come abbiamo visto, nel sud, come in passato hanno fatto prima la Dc e poi soprattutto il Pci – Pd che ha nutrito e privilegiato le clientele che nel tempo ha monopolizzato.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.