Era coniosciuto dalle Forze dell'ordine

Firenze: 20enne nigeriano arrestato, spacciava nei pressi di una scuola elementare

di Redazione - - Cronaca

Carabinieri: pattuglia dell’arma 

FIRENZE – I carabinieri  hanno sorpreso un 20enne di origine nigeriana a vendere stupefacente a due uomini nei pressi della scuola elementare don Milani, in piazza Dolci, proprio mentre i bambini entravano nell’istituto.
Il giovane, già conosciuto alle forze dell’ordine e senza permesso di soggiorno, è stato arrestato. Si tratta di un’operazione legata ai controlli che i carabinieri hanno intensificato contro lo spaccio di sostanze stupefacenti: il 20enne era già seguito dalla vicina fermata della tramvia della ‘Federiga’. Vicino alla scuola i militari lo hanno visto cedere due dosi ad altrettanti uomini, poi risultati essere entrambi italiani di 52 anni. Subito lo hanno fermato e durante la perquisizione gli hanno trovato altro denaro in contante, probabile frutto dell’attività di spaccio. Il nigeriano è stato arrestato, mentre i due acquirenti, dopo essere stati segnalati alla prefettura, sono stati rilasciati.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: