Anzaldi (Pd): doppio volo per il rientro da Tunisi, il governo spieghi perché

ROMA – «Il Governo rientra da Tunisi con doppio aereo: Conte e Salvini sul volo di Stato, Di Maio sul volo Alitalia. Doppi costi, i cittadini pagano due volte. Palazzo Chigi e M5s spieghino perché questo spreco: la delegazione era talmente ampia da aver lasciato fuori il vicepremier e il suo staff? Se Di Maio ritiene, invece, che la flotta di Stato sia inutile, perché non la abolisce, invece di continuare questa sceneggiata coi soldi dei cittadini?». Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi.
«Il Movimento 5 stelle – prosegue Anzaldi – è primo partito ed esprime il premier e la maggioranza dei ministri, con un semplice decreto può eliminare i voli blu: perché finora non l”ha fatto? Se davvero, come confermano i viaggi del vicepremier Di Maio su Alitalia, non ci sono esigenze di sicurezza, perché Conte, Salvini e altri ministri, compresi M5s, continuano a viaggiare con la flotta di Stato?».

aerei, Alitalia, stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080