Lo denuncia il giornale La verità

Firenze: nuove accuse contro i Genitori di Renzi. Ma l’avvocato Bagattini nega e minaccia denunce

di Redazione - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Una notizia pubblicata dal giornale La verità non è confermata dagli interessati e dal loro avvocato. I genitori di Matteo Renzi,Tiziano e Laura Bovoli, sarebbero indagati da parte della procura di Firenze per un’altra accusa di bancarotta relativa al fallimento, già dichiarato dal tribunale, della cooperativa Marmodiv della quale secondo gli inquirenti sarebbero statia mministratori di fatto. Lo riporta il quotidiano La Verità ricordando che la cooperativa di servizi Marmodiv è stata dichiarata fallita il 20 marzo scorso e aggiungendo che, oltre ai coniugi Renzi, sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati per lo stesso ”crac” anche l”imprenditore Mariano Massone. I tre sono già coinvolti nell’inchiesta per bancarotta fraudolenta e false fatture relative alle cooperative Deliveryservice Italia ed Europe Service. La nuova accusa di bancarotta conseguente al fallimento della Marmodiv si aggiunge alle altre già emerse nella stessa inchiesta, che è quasi completata, e che ha portato per un periodo anche agli arresti domiciliari dei coniugi Renzi e diMassone.

RENZI – «A noi, né a me né al dottor Tiziano Renzi, non risulta nulla e presenteremo denuncia per rivelazione di segreto di ufficio poiché si tratta di notizia evidentemente, se vera, destinata a rimanere riservata tanto che il dottor Tiziano Renzi e il difensore non hanno appreso nulla in tal senso». Lo afferma l’avvocato Federico Bagattini, difensore di Tiziano Renzi, padre dell’ex premier Matteo Renzi, riguardo a quanto pubblicato sul quotidiano La Verità circa una nuova accusa per bancarotta che sarebbe scattata, da parte della procura di Firenze, per lui, per la moglie Laura Bovoli e per l’imprenditore Mariano Massone. La nuova accusa sarebbe conseguenza del fallimento, dichiarato dal tribunale, della cooperativa Marmodiv di Firenze di cui i coniugi Renzi vengono considerati amministratori di fatto dagli inquirenti.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: